Incidente mortale in Pescaia, la città ancora sotto choc. Domani i funerali della bambina
6 Set, 2016
Incidente Pescaia

La città è ancora sotto choc per il tragico incidente accaduto nel primo pomeriggio di ieri in Pescaia, dove ha perso la vita una bambina di 11 anni, Cristina Nencini, contradaiola della Civetta, che viveva con i genitori e la sorella di cinque anni più grande a San Rocco a Pilli. La ragazzina era a bordo dell’auto guidata dal nonno che si è schiantata contro un pullman turistico che viaggiava in direzione opposta. A provocare il terribile scontro è stato con tutta probabilità un malore accusato dal 70enne, ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di cardiologia de Le Scotte.
Lutto nella contrada della Civetta, che ha sospeso tutte le attività ed ha annullato la cena della Festa della Madonna in programma giovedì 8 settembre, tradizionale ritrovo di tutti i “cittini” del rione per addobbare il tabernacolo ed attendere il giudizio dell’apposita commissione.
I funerali della piccola Cristina dovrebbero svolgersi domani a San Rocco a Pilli.