Prima pagina

Inchiesta Mps, riuniti i due tronconi dell’indagine

Il gup di Milano Livio Cristofano ha riunito, già in sede di udienza preliminare, i due tronconi dell’indagine milanese su Mps a carico degli ex vertici e manager del Monte dei Paschi di Siena, della banca tedesca Deutsche Bank e della filiale inglese della giapponese Nomura, e degli stessi istituti di credito in qualità di enti, per i reati di false comunicazioni sociali, aggiotaggio, falso, ostacolo alle funzioni di vigilanza di Banca d’Italia e Consob. Lo ha deciso questa mattina il giudice su richiesta dei pm titolari delle indagini. Ci sarà perciò un unico procedimento con al centro le operazioni relative ai derivati Santorini e Alexandria, al prestito ibrido Fresh e alla cartolarizzazione Chianti Classico, attraverso le quali sarebbero stati indicati centinaia di milioni di euro di utili, mai prodotti effettivamente e allo stesso tempo sarebbero state occultate perdite miliardarie con dati di bilancio truccati per oltre 2 miliardi di euro tra il 2008 e il 2013.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena