Inchiesta Iene sui festini, De Mossi: “Gli scoop si fanno portando prove concrete”
27 Mar, 2018
de mossi

Dopo il servizio della Iena Monteleone sui presunti festini hard che coinvolegevano personaggi noti sia della Siena “bene” sia nazionali, abbiamo intervistato l’avvocato De Mossi oggi candidato a sindaco a Siena, che in passato ha difeso blogger e giornalisti nelle inchieste sulla casta senese e sulla morte di David Rossi. “Gli scoop si fanno portando prove concrete”, ha detto De Mossi ai microfoni di ARE. Con il candidato sindaco si è parlato poi anche di politica, degli incontri con i cittadini e delle ultime scelte del centro-destra senese, tra queste la decisione della Lega di scendere in campo da sola.