Prima pagina

Inaugurata la Casa Accoglienza per le mamme dei bimbi nati prematuramente

Inaugurata stamani al Policlinico Le Scotte la ‘Casa Accoglienza’ per le mamme dei prematuri. Si tratta di uno spazio all’interno dell’ospedale messo a disposizione dall’azienda per offrire un servizio in più alle partorienti, arredato e gestito dalla Fondazione Danilo Nannini. “Sono 13 camere con bagno – ha detto il dg Pierluigi Tosi – dove le neo mamme che devono rimanere in ospedale perchè il loro figlioletto ha bisogno di cure, potranno alloggiare per tutto il tempo del ricovero. Sono in un reparto attiguo alla neonatologia quindi vicine a dove ci sono i bambini. La casa accoglienza l’abbiamo realizzata insieme alla Fondazione Nannini che ha curato l’arredamento e l’organizzazione, devo dire che le stanze sono molto accoglienti e arricchite dai quadri degli artisti senesi. Sistemeremo anche una zona del reparto di neonatologia creando una sala d’attesa per la terapia intensiva dove le mamme potranno stare nei momenti in cui non possono stare in reparto. Queste 13 camere che rispondono alla richiesta che arriva dal reparto, sono un servizio importante, purtroppo non abbiamo una foresteria per i parenti dei pazienti delle Scotte, abbiamo delle convenzioni con alcune strutture ricettive e altre ne dovremo attivare perchè circa il 20 per cento dei nostri ricoverati arriva da fuori regione”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena