In sciopero i dipendenti di Toscana Aeroporti
21 Nov, 2017
aeroporto-peretola-firenze-2

Nuovo sciopero dei dipendenti di Toscana Aeroporti: l’agitazione, indetta da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl, è in programma domani dalle 13 alle 17, negli scali di Firenze e Pisa. I sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Uglprotestano contro il piano riorganizzativo proposto dall’azienda che vuole esternalizzare il servizio di sicurezza e le attività di handling (personale di check in, biglietterie, rampe, scalo), coinvolgendo 800 dipendenti. “Il piano dell’azienda – denunciano – è piuttosto nebuloso per quanto riguarda la vendita dell’handling: ad oggi non esistono sufficienti garanzie occupazionali e salariali per gli addetti di Toscana Aeroporti. Chiediamo inoltre regole chiare ad Enac sulla regolamentazione di nuovi handlers negli scali toscani”. Per quanto riguarda l’attività di security, inoltre, secondo i sindacati “esternalizzare comporterebbe non solo esuberi di personale ma anche problemi organizzativi e di sicurezza: sarebbe un errore gravissimo”.