Prima pagina

In mille alle “Passeggiate d’Autore” che raccontano Siena

Dalle antiche mura all’arte nei drappelloni del Palio, dai luoghi cari a Mario Luzi a quelli della Commedia di Dante, passando attraverso la Siena mistica e degli spiriti, facendo tappa negli angoli di una città donna e leggendo il mito della città negli occhi e nei taccuini dei viaggiatori stranieri. Grande successo per gli itinerari de “I colori del libro. Passeggiate d’autore”, organizzati da Comune di Siena e toscanalibri.it, che dal 28 settembre al 10 gennaio hanno accompagnato oltre mille tra cittadini, turisti e visitatori alla scoperta degli angoli nascosti e delle storie più suggestive e affascinanti di Siena, con un picco di circa 300 partecipanti in occasione dell’itinerario “Siena degli spiriti” dell’8 novembre. “La città ha vissuto dei veri e propri momenti magici – commenta l’assessore al turismo del Comune di Siena Sonia Pallai -. Il pubblico ha risposto con grande entusiasmo, la cultura con le Passeggiate d’autore è diventata una grande occasione di promozione turistica. Anche in periodi di bassa stagione, fornendo l’opportunità alle strutture ricettive di un valore aggiunto al loro marketing. È stata un’esperienza di turismo sostenibile, intelligente e innovativo, qualificato anche da un importante lavoro di comunicazione, sia con i mezzi classici che con i social network. La grande partecipazione dei turisti e dei visitatori che da fuori hanno deciso di scoprire e di conoscere Siena da un nuovo punto di vista ci spinge a proseguire in questa direzione puntando su una comunicazione efficace per promuovere l’immagine della nostra città in un’ottica di turismo moderno e competitivo non basato esclusivamente in maniera statica sul fascino dei tesori artistici e culturali custoditi nello scrigno di Siena”.

Roberto Barzanti, Massimo Biliorsi, Giuliano Catoni, Alberto Cornice, Marco Marchi, Carlo Martigli, Giovanni Mazzini, Achille Mirizio, Luigi Oliveto, Marco Politi, Folco Quilici, Massimo Seriacopi e Raffaella Silvestri sono stati i “Ciceroni” d’eccezione, affiancati da guide autorizzate, per 8 passeggiate tra vie e palazzi, storie, leggende e segreti di una Siena inedita. “Siena non può accontentarsi di vedute ma ha bisogno di visioni – aggiunge Luigi Oliveto, direttore di toscanalibri.it –. La risposta del pubblico è stata la migliore conferma circa la validità della nostra proposta. Sia ai senesi che a un certo tipo di turisti, piace l’idea di percorrere la città e la sua storia, attraverso luoghi, vicende, personaggi, narrazioni particolari e desuete. La formula è interessante, perché, pur mantenendo un taglio divulgativo, consente di apprendere cose pressoché sconosciute o, per quanto note, meglio contestualizzate e ampliate nei loro significati. Tutto ciò è stato possibile grazie alla disponibilità di coloro (storici, letterati, scrittori) che hanno guidato i nostri itinerari con vera competenza e sagacia. Se, come ci auspichiamo, l’iniziativa avrà un proseguo, sarebbe nostra intenzione perfezionare ulteriormente il format in termini di contenuti e di organizzazione, per renderlo sempre più particolare e accattivante”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena