In manette un 58enne per violenza domestica
23 Ago, 2018
Polizia_mezzi pesanti

E’ finito in carcere un uomo di 58 anni per violenza nei confronti della moglie. Quando i poliziotti lo hanno fermato si trovava nei pressi dell’abitazione della consorte dove non si sarebbe dovuto avvicinare per disposizione del giudice. L’uomo, residente a Siena, era già stato denunciato per violenza in famiglia e questa volta per lui si sono aperte le porte del carcere di Santo Spirito dove rimarrà fino al processo.
Dagli accertamenti svolti dalla Polizia è emerso, tra l’altro, che oltre alle violenze familiari era “specializzato” nei furti con destrezza, per i quali era stato già arrestato in diverse occasioni, iniziando a delinquere molti anni fa.