In Chirurgia Pediatrica arrivano “Le avventure del Signor Siè” e delle Contrade
7 Mar, 2018
Foto Paolo Lazzeroni-Siena-: AFFRESCHI OSPEDALE

Il racconto come terapia per la cura dell’ansia preoperatoria e da ospedalizzazione in età pediatrica. Questo il tema del progetto denominato “Story Telling”, presentato stamani dalla UOC Chirurgia Pediatrica dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, diretta dal professor Mario Messina. E’ stato scritto un libro, dal titolo “Le avventure del Signor Siè”, la cui storia narra del sogno di un bambino che coinvolge anche il mondo delle 17 Contrade di Siena, e sono stati realizzati particolari dipinti sulle pareti del reparto con immagini tratte dal libro, raffiguranti proprio le Contrade, attraverso una doppia narrazione, letterale e visiva, particolarmente rassicurante per tutti i piccoli pazienti. Presente all’inaugurazione il direttore generale dell’AOU Senese Valtere Giovannini: «Momenti come questi che vedono la città, con le Contrade, vicina all’ospedale, con generosità ed impegno, ci dànno una grande forza e contestualmente un grande aiuto. Stiamo riorganizzando il Dipartimento Materno Infantile in modo che sia sempre più un centro di eccellenza e punto di riferimento anche per tutta l’area vasta sudest e per la Toscana, abbiamo le giuste competenze e professionalità». «Si tratta di un progetto unico nel suo genere e molto originale – afferma il professor Mario Messina – che ha lo scopo di ridurre l’ansia del bambino e dei suoi genitori nel periodo di ospedalizzazione e soprattutto nei pazienti pediatrici che devono essere sottoposti ad intervento chirurgico. Dopo aver sperimentato soluzioni alternative alla farmacologia – prosegue Messina – quali l’utilizzo di consolle elettroniche in sala operatoria e, successivamente, la presenza dei clown che accompagnano il bambino fino all’induzione dell’anestesia, abbiamo rivolto l’attenzione sulle enormi potenzialità in termine di riduzione dell’ansia rappresentate dalla narrazione di un racconto. Il libro verrà consegnato ai bambini in fase di preospedalizzazione, in modo da familiarizzare con la storia e con l’ambiente, decorato a misura di bambino, che troveranno in reparto». Il progetto è stato realizzato grazie al contributo della Onlus “La Conchiglia – Amici della Chirurgia Pediatrica” di Siena, con la collaborazione del Consorzio per la Tutela del Palio e il supporto dell’associazione “Noi Siena”. «Ringrazio particolarmente tutti i miei collaboratori, tra cui Francesco Molinaro e Rossella Angotti, l’architetto Luca Burlandi che ha dipinto le pareti, e i professionisti che hanno collaborato al libro Letizia Gettatelli, Francesco Caratelli e Alessandro Pianigiani – conclude Messina – per aver dato un contributo fondamentale alla realizzazione del progetto». All’inaugurazione de “Le avventure del signor Siè” hanno partecipato le autorità cittadine, rappresentanti delle forze dell’ordine e delle 17 Contrade di Siena e anche il presidente della Terza Commissione Sanità in Consiglio regionale, Stefano Scaramelli, e il prorettore alla sanità dell’Università di Siena, Ranuccio Nuti.

inaugurazione_storytelling_chirurgia-pediatrica1

Foto Paolo Lazzeroni-Siena-: AFFRESCHI OSPEDALE

Foto Paolo Lazzeroni-Siena-: AFFRESCHI OSPEDALE

inaugurazione_storytelling_chirurgia-pediatrica3