Facebook Posts Home Slide Show Sport

In 10 giorni l’Emma Villas si gioca la stagione. Con Reggio Emilia biglietti gratis

In dieci giorni l’Emma Villas si gioca la stagione. Domenica a Brescia, mercoledì prossimo al PalaEstra con Reggio Emilia, il 27 febbraio di nuovo in casa con Porto Viro. Servirà l’apporto di tutti, tifosi inclusi, per questo la società ha deciso di far entrare gratis il pubblico in occasione del match Siena-Reggio Emilia di mercoledì 23 febbraio (ore 20). Per poter avere il tagliando gratuito è necessario prima effettuare la prenotazione, o attraverso il circuito CiaoTickets o nella biglietteria del PalaEstra (nei seguenti giorni ed orari: lunedì 21 ore 16-18; martedì 22 ore 16-18; mercoledì, giorno del match, ore 10-12 e dalle 18 in poi), oppure inviando una mail alla società Emma Villas (biglietteria@emmavillasvolley.com indicando i seguenti dati: nome, cognome, numero di telefono ed email di ogni richiedente biglietto). Il ticket emesso verrà inviato agli indirizzi email dei richiedenti e dovrà essere presentato al personale all’ingresso.

“Inizia un momento cruciale per noi, questa è una fase determinante – spiega il vicepresidente Guglielmo Ascheri – Porto la mia vicinanza alla squadra, agli sponsor, ai tifosi e a tutti coloro che ci supportano. Sosteniamo i nostri ragazzi in queste gare molto ravvicinate. Apriamo il palazzetto in forma gratuita a tutti coloro che lo vorranno. L’obiettivo è quello di far arrivare a tifarci il maggior numero possibile di persone in un cammino che ci deve portare verso la salvezza”.

Il centrale e vicecapitano della Emma Villas Aubay Siena Andrea Rossi ha parlato del momento sportivo del team: “E’ una stagione complicata, molti dei risultati ci hanno lasciato dispiaciuti e anche sorpresi. Non credevo che ci saremmo trovati in questa posizione di classifica. Contro Lagonegro c’è stata una reazione da parte nostra, io voglio vedere il bicchiere mezzo pieno. La squadra ha combattuto. Ora ci avviciniamo alle prossime tre partite consapevoli che per noi saranno tre finali. Dobbiamo concentrare tutte le nostre forze ed energie pensando a questi appuntamenti”.

Ancora Ascheri: “La reazione contro Lagonegro deve essere un punto di partenza, deve darci la forza e lo sprint per le prossime sfide. Si deve andare avanti pensando ad una gara alla volta. Il Presidente Giammarco Bisogno ha parlato alla squadra e ha ribadito che quello che abbiamo visto dopo i primi due set è l’atteggiamento che vogliamo. Mercato? Il direttore sportivo Fabio Mechini e lo staff tecnico sono vigili, se ci saranno delle possibilità di intervenire lo faremo. Alla squadra dico di tenere la testa alta, convinti di quello che si può fare. Giocheremo otto finali, ci sono 24 punti in palio. La società conferma la sua fiducia e vicinanza alla squadra”.

Della sfida contro Brescia parla anche Andrea Rossi: “Hanno giocatori di esperienza, si tratta di un team che può arrivare a giocarsi la finale per la qualità che ha nel roster. Noi dobbiamo reagire e non farci spaventare. Spero che ci sia stata una crescita da parte nostra anche nel saper gestire i momenti di difficoltà”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena