Prima pagina

Imbratta con lo spray i muri di una villa. Denunciato minorenne dalla Polizia

Un giovane senese di 16 anni è finito nei guai per aver vergato sui muri di una villa alle porte di Siena alcune scritte con la vernice spray di diversi colori.

Il minorenne è stato, infatti, individuato e denunciato dalla Polizia per imbrattamento e deturpamento di cose altrui.

Nei giorni scorsi si sono conclusi gli accertamenti avviati dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e coordinati dal loro dirigente Alessia Baiocchi, portati avanti dopo la denuncia sporta in Questura dal proprietario dell’immobile.

Partendo dall’esame delle scritte, riconducibili ad un movimento culturale di giovani che fa musica Rap e che pratica anche i graffiti murali – Writings – la Polizia è riuscita a risalire in pochi giorni all’autore, ricavando elementi utili anche da alcuni post che erano stati fatti su diversi noti social network.

In uno di questi, in particolare, un giovane con l’aspetto di un “rapper” era stato videoripreso proprio mentre stava scrivendo con lo spray sul muro perimetrale dell’abitazione in questione.

Il video ha portato la Polizia a dare prima un volto ed un nome al suo autore e subito dopo al responsabile delle scritte.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena