Il Wwf ricorre al tar contro la riapertura della caccia
31 Ago, 2018
attivisti wwf pulizia bosco

La preapertura della caccia decisa per il prossimo fine settimana dalla regione Toscana finirà davanti al Tar. Gli avvocati del wwf hanno infatti presentato il ricorso al tribunale amministrativo chiedendo l’annullamento degli atti delle Regioni che non rispettano le norme a tutela della biodiversità e della fauna selvatica. “Quella in difesa della fauna è una battaglia per la quale c’è bisogno dell’aiuto dei cittadini – dice il vicepresidente Caserta -. Chiediamo a tutti coloro che hanno a cuore la tutela della fauna italiana di aiutarci ad affrontare le spese legali dei ricorsi e a rafforzare l’attività delle Guardie ambientali del WWF che, come ogni anno, saranno impegnate su tutto il territorio italiano per tutelare gli animali”.