Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Il vice sindaco ha incontrato alcuni ristoratori di via Camollia

La zona dalle 19 alle 23,30 è stata interdetta al traffico del trasporto pubblico per permettere alle attività commerciali di allestire tavoli e sedie all’esterno dei locali. Due esercenti hanno lamentato il passaggio continuo di motorini e vetture nonostante le limitazioni al transito: “Non possiamo chiudere totalmente la strada – ha detto Corsi ai ristoratori – perché come in altre zone della città, deve essere garantito il passaggio ai residenti, ai taxi e mezzi di soccorso e auto con pass disabili. Comprendo i disagi, ma gli sforzi che abbiamo fatto per bloccare l’attraversamento dei pullman e altri mezzi pesanti è concreto ed è un primo passo importante per andare incontro ai commercianti. E’ al vaglio anche l’ipotesi di limitare il traffico dei motorini che è molto intenso. Saranno garantiti ulteriori controlli soprattutto nel fine settimana per evitare che questa strada venga congestionata da mezzi che potrebbero utilizzare strade alternative per raggiungere La Lizza, San Prospero e la Fortezza. Tengo a precisare – ha concluso il vice sindaco rivolto ai ristoratori che hanno apprezzato la sua presenza diretta sul posto– che mai l’amministrazione ha considerato di ‘serie B’ i commercianti di questa strada”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena