Il Trekking Urbano 2014 celebra i cento anni della Grande Guerra
31 Lug, 2014
42

“Ricordare e ripercorrere la nostra storia a 100 anni dalla Grande Guerra” questo il tema del Trekking Urbano 2014, la giornata nazionale del turismo a piedi, che giunge alla sua undicesima edizione. Saranno oltre 30 le città italiane che il 31 ottobre celebreranno la manifestazione, da nord a sud, isole comprese.
Tanti e diversi i percorsi che i comuni che aderiscono alla rete nazionale offriranno agli amanti del trekking e la festa per alcune città si protrarrà anche il 1 e 2 novembre.
Il programma delle visite a piedi prevede percorsi con diversi livelli di difficoltà, accessibili a tutte le età, offrendo un modo sportivo e piacevole di visitare i centri storici di alcune delle più belle città italiane, alla scoperta di angoli sconosciuti e panorami mozzafiato.

L’idea è nata nel 2002 dal Comune di Siena e sin dalle prime edizioni è stata sposata da altri comuni. Partecipano all’edizione 2014: Siena (comune capofila), Ancona, Biella, Bologna, Cagliari, Catania, Cividale del Friuli (provincia di Udine), Comacchio (provincia di Ferrara), Comiso (provincia di Ragusa), Forlì, Giulianova (provincia di Teramo), Macerata, Mantova, Narni (provincia di Terni), Orani (provincia di Nuoro), Padova, Palermo, Palmanova (provincia di Udine) Pavia, Perugia, Piacenza, Pistoia, Ragusa, Rieti, Salerno, Spoleto, Terracina (provincia di Latina), Trento, Treviso, Urbino, Verbania (provincia di Verbano-Cusio-Ossola).
Il Trekking Urbano è diventato in questi anni un’occasione imperdibile per gli amanti di una moderata attività sportiva all’insegna della curiosità, grazie a percorsi che coniugano la salubrità di attività all’aria aperta, con la scoperta dell’arte e della bellezza dei centri storici.

Il Trekking Urbano è presente su www.trekkingurbano.info,
Facebook: Trekking Urbano
Twitter: @Trekking_Urbano
Instagram: trekking_urbano_
Pinterest: trekking_urbano