Prima pagina

Il Terra di Siena international Film Festival: una vetrina per la città

A meno di una settimana dell’apertura, la diciottesima edizione del Terra di Siena International Film Festival si presenta alla città. Il presidente della rassegna cinematografica senese Maria Pia Corbelli è soddisfatta dell’evoluzione che ha avuto il festival. ”Nel corso degli anni, il Festival è divenuto sinonimo di qualità artistica, come testimoniano anche i patrocini delle massime istituzioni locali, regionali, nazionali ed inernazionali – ha proseguito il presidente – quest’anno, tornano i cortometraggi con quindici opere selezionate tra le oltre cento richieste, che si disputeranno il premio messo in palio dalla Banca Cras.
Inoltre, il Sanese d’Oro sarà assegnato da una giuria di studenti universitari che sceglieranno tra i 10 lungometraggi in gara, con anteprime nazionali ed europee. La cerimonia di chiusura sarà condotta dalle giornaliste Rai, Laura e Silvia Squizzato. In quella occasione, Alessio Boni sarà insignito del Premio Giuliano Gemma. Infine la giuria presieduta da Ernesto G. Laura e composta da critici cinematografici Ettore Cavallo, Antonio Flamini, Massimo Giraldi, Dina D’Ilsa e Annamaria Piacentini sceglierà il lungometraggio destinatario del premio della critica. Il panorama dei riconoscimenti è completato dal premio del pubblico, a cui si aggiungono la Targa d’oro Social World Film Festival al miglior film sul sociale, il Seguso Award, il Premio Pia de’ Tolomei conferito questa edizione ad Antonella Mansi e le mesioni speciali con ”libri d’artista di Fabio Mazzieri”.

Simona Sassetti

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena