Il sindaco Paolo Bonari: “Molto brutti i nuovi cartelli all’Arbia, voglio modificarli”
8 Mar, 2019
cartello stradale all'Arbia

Sui social network continua la discussione su alcuni cartelli stradali che da alcune settimane sono comparsi all’Arbia. Sulla questione è intervenuto anche il sindaco di Asciano, Paolo Bonari, con una nota sul suo profilo Facebook: “Questi cartelli più li guardo e più mi sembrano brutti – scrive il primo cittadino ascianese –. Il consiglio comunale ha riconosciuto nei mesi scorsi il valore di Comunità per Arbia, volendo sottolineare in questo modo il suo ruolo nel Comune, che va al di là di quello di una semplice frazione. Ma modificandone i cartelli stradali, che erano logori e dovevano comunque essere sostituiti, si è finito per andare oltre e snaturare il senso stesso di appartenenza dei suoi cittadini. Una serie di buone intenzioni sono sfociate in un pessimo risultato. E da sindaco me ne prendo la responsabilità, senza addossarla ad altri. Prima della fine del mandato però vorrei modificarli, naturalmente senza costi per i cittadini, ma con una sottoscrizione interna alla giunta. Per questo vi chiedo di darmi la vostra opinione su come dovrebbero essere i nuovi cartelli, dopo che sulla questione è già stata sentita anche la consulta territoriale”.