Calcio Facebook Posts Home Slide Show News Sport

Il Siena vince in tribunale: omologata la vittoria con la Sangiovannese (che non farà controricorso)

Ci voleva un grande tifoso a far ritrovare i tre punti alla Robur. Massimo Carignani ha vinto il ricorso legato a Sangiovannese-Siena, partita del 20 gennaio scorso vinta dai bianconeri 2-1 ma da rigiocare dopo l’errore tecnico del direttore di gara, Claudio Campobasso di Formia, che a neanche 30 secondi dalla fine si era dimenticato di espellere Farcas. Oggi la Corte Sportiva d’Appello Nazionale, composta dal presidente Italo Pappa, dal relatore Fabio Di Cagno, da Andrea Lepore e dal rappresentante Aia Carlo Bravi, ha accolto il ricorso dell’Acn Siena. La partita dunque non è da rigiocarsi ma è vinta dal club bianconero, che sale al settimo posto a 22 punti, a -7 dalla vetta.

La difesa di Massimo Carignani si è basata su due elementi: il fatto che Farcas non avesse più partecipato attivamente all’azione durante i 27 secondi da quando doveva essere espulso fino al triplice fischio, e il fatto che Cannara-Pianese di quest’anno fosse stata omologata nonostante l’errore ben più netto da parte dell’arbitro, che aveva espulso il giocatore sbagliato. In quel caso non c’era stata l’ammissione del direttore di gara, e la Caf aveva respinto il ricorso della Pianese perché aveva giudicato irrilevante l’episodio ai fini del risultato.

Presente all’udienza di stamattina anche il legale della Sangiovannese, la cui volontà è di non fare un controricorso. “Non è vero che Farcas non ha toccato palla, perché ha battuto la punizione. Non capisco il motivo del cambiamento del verdetto”, dice il direttore generale Giuseppe Morandini, mentre Marco Merli, presidente del Comitato Biancoazzurro, sottolinea come “non ci sia un precedente, nella giurisprudenza sportiva, a favore del Siena. E non si può fare il paragone di Cannara-Pianese, sono casi diversi. Qui parliamo di un errore tecnico riconosciuto dall’arbitro. I giudici avranno avuto i loro motivi, la sentenza farà giurisprudenza. Se faremo ricorso? Ne parlerò con la società, ma a me non piace fare il Don Chisciotte, andare contro i mulini a vento”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena