Calcio Facebook Posts Home Slide Show Sport

Il Siena a Montevarchi per risollevare morale e classifica: radiocronaca integrale su Antenna Radio Esse

Ieri Alberto Gilardino è arrivato a Siena, ma non c’è stato nessun clamoroso ritorno in panchina. Il campione del mondo ha semplicemente firmato insieme al suo vice Caridi la rescissione del contratto. Nonostante la forte critica dei tifosi, che chiedono un cambio di passo e la gestione affidata a un tecnico italiano, la società armena va avanti con le sue idee e allora domani a Montevarchi in panchina ci sarà nuovamente il lettone Marian Pahars, con il russo Gazzaev a monitorare dalla tribuna perché non può ancora essere tesserato. I due hanno esordito nel modo peggiore, una sconfitta senza appello sul campo delle Badesse che per molti ha sostituito quell’1-0 di Grifo Cannara, preso a riferimento come punto più basso della ultracentenaria storia del Siena. La situazione è allarmante dopo le due sconfitte consecutive e una vittoria che manca da 42 giorni, e il timore dei tifosi è che i bianconeri possano cadere un’altra volta di fronte a quello che è considerato l’avversario più pericoloso del momento: il Montevarchi precede il Siena di un punto in classifica ma deve recuperare una partita in più, ha sempre segnato in tutte le gare e vanta il miglior attacco del campionato, 25 gol dei quali 8 dell’attaccante gambiano Sulayman Jallow. Si gioca domani alle 14.30, arbitra Edoardo Giaquinto della sezione di Parma, al quarto anno di Can D e quindi tra i fischietti che puntano al salto di categoria. Tra i convocati non ci sono Haruna e Bedetti mentre rientra Gerace, ancora assenti Forte, Crocchianti, Krusnauskas e De Angelis. Radiocronaca integrale su Antenna Radio Esse.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena