Home Slide Show

Il Santa Maria della Scala e il Fondo Briganti svelano i propri patrimoni per la “Notte dei Musei”

Iniziative eterogenee e aperture straordinarie al Santa Maria della Scala con l’adesione al programma regionale “Amico Museo”, giunto alla XV edizione, e alla “Notte internazionale dei Musei” promossa dall’International Council of Museum (ICOM) per sabato 21 maggio.

In tale data, a partire dalle ore 21, con la collaborazione degli studenti della classe IV C del liceo artistico “Duccio di Buoninsegna” nell’ambito di un progetto didattico curato dalle insegnanti Marta Batazzi e Monica Giannetti, si terrà una visita guidata a ingresso libero, in italiano e in inglese, negli spazi del complesso museale. Dopo l’illustrazione storica e artistica della Sala del Pellegrinaio, gli allievi condurranno il pubblico lungo un percorso che, dalle antiche sale dell’ospedale, raggiungerà i locali del Fondo Briganti, costituito dalla biblioteca e dalla fototeca, oggi patrimonio del Comune di Siena, un tempo appartenute allo storico dell’arte Giuliano Briganti, emerito professore dell’Università degli Studi.

Dopo un’introduzione sulla sua figura e sul patrimonio del Fondo, gli studenti tratteranno il tema “La veste del libro” presentando alcuni dei volumi esposti con preziose legature di edizioni pubblicate tra il XVI e il XVII secolo e connotate da eleganti pergamene finemente impresse o da marocchini rossi punzonati in oro; saranno inoltre mostrati esempi di editoria settecentesca impreziosita da copertine marezzate e dalle carte colorate “di Varese”. All’interno dei volumi, nei contropiatti, nelle pagine di guardia o sui frontespizi, sono ricorrenti le note di possesso o i blasonati ex libris che raccontano, dedicano e parlano della loro stessa storia.

Alla fine del percorso gli allievi illustreranno una breve storia della fotografia attraverso la presentazione di fototipi realizzati fra XIX e XX secolo, prima di concentrarsi su una parte della raccolta storica fotografica dell’antica Accademia d’Arte senese, conservata nei locali della fototeca. Di particolare rilievo risulta essere un album fotografico della metà dell’Ottocento, relativo ad un “Corso di disegno ornativo” caratterizzato da carte sciolte con relative foto albuminate con alcuni dei più significativi disegni conservati presso il Gabinetto di Disegni e Stampe degli Uffizi di Firenze. Tra le foto spiccano per bellezza le sezioni dedicate alle arti minori, dove si osservano progetti per pregiati manufatti in legno, preziosi oggetti di oreficeria e decorazioni di pareti e soffitti.

“Un’iniziativa che abbiamo accolto con entusiasmo – commenta il direttore del Santa Maria della Scala, Daniele Pitteri – e che rientra perfettamente nel progetto di rilancio della preziosa Biblioteca e Fototeca Briganti, in quanto finalizzata ad avvicinare i giovani ai luoghi della cultura in forma diretta e partecipativa”. Fondo briganti2

In occasione della “Notte Internazionale dei Musei” il Santa Maria della Scala effettuerà, inoltre, un’apertura straordinaria, a ingresso libero, dalle ore 21 alle 24. Oltre alle sale storiche dell’antico ospedale, sarà possibile vedere le opere di Ambrogio Lorenzetti in corso di restauro e visitare l’affascinante mostra fotografica di Tommaso Fiscaletti “Between Home and Wisdom”.

Sempre in ambito fotografico, dal prossimo 19 maggio e fino al 5 giugno, gli spazi del Museo archeologico ospiteranno la mostra dedicata agli scatti dei fotografi non professionisti che, in occasione della “Notte Internazionale dei Musei” 2015, hanno partecipato alla seconda edizione del concorso fotografico “La notte del museo”. In tale appuntamento i partecipanti hanno messo in luce i valori di ambientazione, forma ed estetica del patrimonio archeologico del Santa Maria, catturando la natura intrinseca del luogo dove opere, luci e spazi si uniscono in un’alchimia di emozioni contrastanti. Il 12 dicembre scorso i primi tre classificati e gli altri fotografi menzionati dalla giuria hanno avuto l’occasione di illustrare il proprio lavoro in una giornata di studi negli spazi della Biblioteca e Fototeca Briganti.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena