Prima pagina

Il primo maggio chiude Siena Biotech, lettere di licenziamento ai dipendenti

Lettere di licenziamento con preavviso alla vigilia della festa dei lavoratori. Sono quelle che stanno ricevendo i 48 dipendenti della Siena Biotech, la società strumentale di ricerca messa in liquidazione dal socio unico, la Fondazione Mps, alla fine del 2014 e per la quale è attualmente in atto la procedura fallimentare. I lavoratori saranno a casa dal 13 giugno e, in un incontro con le rappresentanze sindacali, secondo quanto si apprende, la curatrice fallimentare Silvana Carlone avrebbe garantito l’impegno ad assicurare il pagamento ai dipendenti delle 3 mensilità. I ricercatori, che il 13 febbraio avevano avviato l’occupazione del centro ricerche in segno di protesta, hanno deciso di togliere le bandiere, gli striscioni e i camici bianchi appesi alle finestre dell’immobile. In occasione della festa dei lavoratori, è stata ufficialmente chiusa l’occupazione e hanno preso il via i giorni di preavviso previsti per legge per il termine del contratto di lavoro.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena