Prima pagina

Il Presidente Nepi appoggia la protesta dei dipendenti della Provincia di Siena

Il Presidente Fabrizio Nepi appoggia la protesta dei dipendenti provinciali “Condivido la protesta dei dipendenti della Provincia di Siena, questi stanno subendo i costi di una riforma che rischia di ricadere sui lavoratori e sui servizi al cittadino. Ieri ho provato a fare la mia parte, partecipando in Regione Toscana ad un incontro con l’Assessori Bugli, nel quale le province hanno posto con chiarezza la gravità della situazione”.

Ieri, 12 Novembre 2014, si è svolto in Piazza del Duomo a Siena, di fronte alla sede della Prefettura, il presidio dei lavoratori della Provincia di Siena promosso dalle organizzazioni sindacali e dalla RSU, in contemporanea con tutte le altre province toscane.

Al centro della protesta i prelievi e i tagli previsti dalla “Legge di stabilità” sulle Province e gli effetti della Legge Del Rio che mettono a rischio oltre alle funzioni e ai servizi fondamentali per tutti i cittadini, le imprese e il territorio, anche il futuro dei dipendenti provinciali.

L’effetto della manovra provocherà infatti per la Toscana un taglio di 96 Milioni di Euro, di cui oltre 10 Milioni solo a Siena, un intervento molto pesante, quindi, che graverà in modo importante sulle risorse destinate a quei servizi che la Provincia ancor oggi garantisce.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena