Il Prefetto di Siena all’Università per parlare di migrazioni in Toscana
28 Mar, 2017
Prefetto Gradone

La questione dei migranti, con le sua numerose implicazioni di ordine politico, economico e sociale, sarà al centro dell’incontro di Lezioni d’Europa di domani, 29 marzo, organizzato dal Centro d’Informazione Europe Direct dell’Università di Siena, all’interno di un progetto finanziato dalla Commissione Europea.

Da una parte gli obiettivi dell’UE per instaurare un approccio equilibrato per trattare la migrazione legale e contrastare l’immigrazione illegale basandosi su politiche governate dal principio di solidarietà e di equa ripartizione della responsabilità tra gli Stati membri, anche sul piano finanziario. Dall’altra l’approccio, le azioni, le difficoltà e le soluzioni dei singoli Paesi quando si trovano ad affrontare e a gestire sia quotidianamente che per tempi prolungati la presenza dei migranti.

All’incontro, che si terrà nell’Aula Magna Storica del Rettorato (Banchi di Sotto 55) dalle ore 10 alle 12, saranno presenti il prefetto di Siena, dott. Armando Gradone, il dott. Marc Arno Hartwig (team leader, Migration Support Team, Roma – DG Migrazione e Affari interni, Commissione Europea), Filomena Convertito (Comune di Poggibonsi), Roberta Di Pasquale (Provincia di Siena) e Anna Ferretti (Comune di Siena). Dopo i saluti del Rettore, prof. Francesco Frati, a condurre l’incontro sarà il prof. Fabio Berti dell’Università di Siena.
La cittadinanza è invitata a partecipare.