Calcio

Il Poggibonsi cala il poker, 4-0 con Ghivizzano

Inizia con 2 minuti di ritardo il match al Lotti Poggibonsi-Ghivizzano che vede, sotto una copiosa pioggia, i Leoni con un’inedita maglia azzurra sponsorizzata per l’occasione da AllianzBank. Subito al secondo minuto una buona incursione di Valenti che sulla linea di fondo scarta Zoppi, cross ma palla tra le mani del numero uno biancorosso Casapieri. Al’8° buon tiro di De Gori che cerca l’incrocio basso dei pali ma esce di poco.
Al 15° occasione per i Leoni, punizione di Coresi, arriva Valenti ma le condizioni precarie del campo fanno slittare la palla che diventa irraggiungibile per l’attaccante del Poggibonsi; un minuto dopo cross del Ghivizzano che attraversa tutta l’area, contatto Mariotti -Taddeucci, gli ospieti chiedono il rigore , l’arbitro dice che il giocatore è scivolato a causa del terreno e non c’è stata trattenuta, la palla è ancora tra i piedi del Ghivizzano che tirano: salva tutto con un’ottima parata Pagnini che smorza il tiro sul palo. Ancora un’ottima conclusione di De Gori al 20° e di Russo al 22°. Al 23° il Poggibonsi è obbligato al cambio, Manes rimane a terra dolorante al ginocchio entra al suo posto Ticci. Giallo per Russo del Ghivizzano.
Al 40° occasione clamorosa per i Leoni, punizione di Corresi, tira Valenti palla che diretta in porta si blocca sulla riga per la mota dovuta alla pioggia, a quel punto Zavatta in scivolata arpiona e allontana la palla dal pericolo.
Ma è il 44 minuto che sblocca il match: Coresi su punizione calcia una splendida “maledetta” dai 30 metri che ammutolisce lo Stefano Lotti. E’ 1-0 per i Leoni e termina il primo tempo.
Inizia il 2° tempo , al 5° subito Coresi per Foderaro che mettte nel mezzo, arriva Camilli che con estrema freddezza insacca il 2-0 per i padroni di casa.
E’ ancora il Poggibonsi che spinge, al 7° Foderaro mira la porta e colpisce con forza, il portiere può solo respingere, la palla arriva su Fenati che non ci pensa un attimo e spiazza Casapieri siglando il suo personale 1° goal al Poggibonsi. In soli 11 minuti giocati il Poggibonsi ha segnato 3 goal.
Il Ghivizzano prova a rendersi tatticamente più offensivo: esce Pane entra Ballardini. Al 18° Valenti prende palla a metà campo, galoppa fino alla porta si accentra , porta la palla sul sinistro, ne esce un buon tiro ma troppo centrale per incupire Casapieri. Al 26° De Gori tenta il tiro da lontano, non una presa perfetta per Pagnini ma in 2 tempi riesce a bloccare. Il Ghivizzano prova a cambiare assetto: entra la punta Berzolla esce il centrocampista Centi. Il Poggibonsi risponde cambiando Coresi per Mattia. Al 36° occasione per il 4° goal del Poggbonsi: Valenti ancora una volta parte da solo ma perde l’attimo per passare a Foderaro e obbligato a tirare inventa una buona traettoria a scendere ma viene murato dai difensori ospiti sopraggiunti, ma il sacrificio del numero 11 giallorsso viene premiato al 38° minuto quando arriva la rete anche per Valenti che si regala la goia del goal personale e corre ad esultare in scivolata verso Foderaro che gli aveva servito una palla perfetta. 4 i minuti di recupero in cui succede poco, termina 4-0: sono 510 minuti che il Poggibonsi non prende goal ed è l’8° risultato utile consecutivo.
Fanani Pacifico (mister Ghivizzano) “Decisamente un risultato troppo pesante, abbiamo giocato un buon 1′ tempo poi la punizione a parer mio in cui hanno rubato un paio di metri e da lì Coresi é bravissimo… ci aveva già segnato all’andata con lo Spoleto. La nostra rosa deve rigenerarsi,  c’era stanchezza nel secondo tempo e ci mancano molti giocatori a causa degli infortunati, di cui molti in difesa.  Stiamo facendo un buon campionato, la salvezza é garantita e poi valuteremo cosa arriverà in più . ”
Matteo Coresi:” Il mio goal nel primo tempo è stato decisivo perché potevamo essere importanti solo in quel modo, nel primo tempo avevamo poche possibilità e i calci piazzati erano un’occasione da sfruttare. Ho rubato 4-5 metri ? forse di più, ma nel calcio capita. Io e Valenti ci alleniamo molto per i tiri piazzati, non è improvvisazione. Il 4-0 è eccessivo per come il Ghivizzano ha giocato, ma ce lo prendiamo e ripartiamo da qui.”
Giovanni Fenati : ” Personalmente sono felice, mi sono tolto un peso finalmente è arrivato il goal che tanto ho cercato. Credo che ci siamo riscattati dal pareggio brutto di Spoleto, facciamo sempre fatica i primi minuti ma quando entriamo in partita siamo completi. Non prendiamo goal da 5 partite, merito di tutti, il mister ci chiedeva in settimana, soprattutto a noi centrocampisti, di provare a cercare il goal, tutti e 3 i centrocampisti abbiamo segnato oggi quindi meglio di così non poteva andare.”
Massimo Fusci (mister Poggibonsi) “Non mi sarei aspettato questo risultato, la prestazione sì, la volevo ed è venuta. Il silenzio e l’umiltà pagano, 5 partite che non prendiamo goal, 8 risultati utili 5 vittorie e 3 pareggi…credo sia tanta roba, siamo dentro i playoff. Sono contento ogniqualvolta c’è una vittoria per i ragazzi, la società, lo staff, chi lavora con noi, i tifosi… dobbiamo finire bene questa stagione perché siamo IL POGGIBONSI. Il Gubbio è un match importante , spero giocheremo di domenica perché ho sentito che il Gubbio ha un ragazzo in rappresentativa e da regolamento potrebbero spostarla, spero non vada così: è un match importante per la città, vorrei fosse di domenica con lo stadio pieno, la società al completo e tanto tifo. Sono contento per la punizione di Coresi, sono felice per gli inserimenti di Fenati e Camilli, sono goal che partono dal basso, non possiamo sempre aspettare i goal da Valenti e Foderaro, tutti possono segnare se la squadra gira. Adesso manca solo migliorare dai calci d’angolo.”
Elena Pianigiani “Sono stanca di sentire cori e vedere striscioni contro mio padre che denigrano lui e la mia famiglia ma tutto questo non cancella il risultato e la prestazione dei ragazzi! Ringrazio Fabrizio Ricci e AllianzBank che hanno sponsorizzato la giornata di oggi con questa maglia celeste che alla fine ha portato molto bene e ricorderemo con piacere!”

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena