Prima pagina

“Il piacere di orientarsi”, una piacevole serata in compagnia dell’ingegneria e della matematica

Una serata di informazione, di riflessione e di festa: il dipartimento di Ingegneria dell’informazione e scienze matematiche invita studenti, genitori e professori delle scuole superiori a “Il piacere di orientarsi”, un’occasione di incontro per conoscere le possibilità che l’Università di Siena offre ai giovani che desiderano compiere il loro percorso di studi nell’ambito dell’ingegneria o della matematica.
A partire dalle 17, presso il complesso didattico del San Niccolò, i professori Andrea Garulli, direttore del dipartimento, Luca Chiantini e Domenico Prattichizzo illustreranno le attività didattiche e anche di ricerca di Ingegneria e matematica, e colloquieranno con il pubblico intervenuto. A seguire, dalle 18.30, sarà possibile visitare i laboratori e conoscere i docenti e gli studenti del dipartimento, in un clima informale, accompagnato dalle note dei musicisti dello “Stringy trio”.
Spiega il professor Garulli, che “attraverso questa iniziativa di orientamento il dipartimento vuole aprirsi ai giovani e alle loro famiglie per far conoscere in modo diretto le opportunità di studio e l’ambiente nel quale i giovani possono studiare. L’obiettivo è dare l’opportunità di far entrare in contatto i giovani anche con il mondo della ricerca nel quale chi studia da noi è quotidianamente immerso, perché il nesso tra qualità della ricerca, efficacia della didattica e dell’apprendimento è molto importante per un’esperienza di studio qualificante e spendibile sul mercato del lavoro”.
Il dipartimento di Ingegneria dell’informazione e scienze matematiche dell’Università di Siena ha nella sua offerta formativa tre corsi di laurea triennale, in italiano e dal prossimo anno accademico 2017/18 quattro corsi di laurea magistrale completamente in inglese. Intelligenza artificiale, robotica, antenne, elettronica, sensori, forensics (lo studio dei contenuti multimediali e la loro manipolazione), metodi decisionali, scienza dei dati (big data) e sistemi complessi sono alcuni degli ambiti di studio nei quali uno studente può intraprendere il proprio percorso di studi, accompagnato da docenti fortemente impegnati nella ricerca applicata e di base. Tutti filoni legati allo sviluppo delle tecnologie più avanzate e al loro utilizzo all’interno delle imprese.
Con dieci progetti europei di ricerca attivi, un alto tasso di relazioni con il mondo della produzione, un corpo docente di circa 70 professori, una popolazione di circa 800 studenti iscritti, il dipartimento Ingegneria dell’informazione e scienze matematiche dell’Università di Siena ha una spiccata vocazione all’innovazione che consente ai giovani di prepararsi, seguiti da vicino dai professori, per ambiti molto attuali del mondo del lavoro.
La partecipazione all’evento “Il piacere di orientarsi” è libera. Maggiori informazioni sull’offerta formativa e le attività di ricerca sono sul sito del dipartimento, https://www.diism.unisi.it/it .

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena