Home Slide Show

Il musical “Le scale son di vetro” porta a Siena la magia delle favole toscane

Il musical Le scale son di vetro porta a Siena la magie delle favole. Il prossimo 23 maggio, alle ore 21.15, il palcoscenico del Teatro dei Rozzi, si trasformerà in un mondo incantato pieno di personaggi fantastici. Sono oltre trenta i cantanti, attori e ballerini impegnati nell’allestimento del musical che dell’Accademia di Canto Moderno, ogni anno, torna a proporre alla città.

Ultimi giorni per raccontare la vicenda di Caterina, protagonista di “Le scale son di vetro” storia ispirata a “la bella e la brutta”, un’antica novella popolare toscana degli inizi del Novecento.

La commedia, scritta e diretta da Clara Cosci, direttore dell’Accademia di Canto Moderno, propone una galleria di personaggi fiabeschi che rappresentano vizi e virtù della vita reale, in un perenne parallelo tra bene e male.

Colonna sonora, alcune tra le più belle canzoni pop e rock degli anni ‘80/’90. La stessa Clara Cosci è autrice dei testi italiani dei brani che vengono eseguiti e che tessono la trama narrativa dello spettacolo.

L’allestimento impegna tantissimi professionisti: oltre ai cantanti sono protagonisti stilisti, costumisti, disegnatori e tecnici. E mentre sta per essere ultimato il manifesto, una vera opera d’arte creata appositamente dal pittore Alessandro Andreuccetti sono arrivati sei costumi di scena dalla Fondazione Cerratelli di San Giuliano Terme (Pisa).

E’ questo il nono lavoro teatrale dell’Accademia che ogni maggio regala alla città uno spettacolo inedito.

L’appuntamento è per sabato 23 maggio alle ore 21.15 presso il Teatro dei Rozzi di Siena. L’ingresso è libero ma chi lo vorrà, potrà fare una donazione sostenere le attività della Parrocchia San Bernardo Tolomei.

Per informazioni e biglietti:www.accademiadicantomoderno.it

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena