Il mondo del calcio piange Angelillo, morto in ospedale a Siena
7 Gen, 2018
0k2

E’ stato un grande campione del pallone ed è morto in ospedale a Siena, all’età di 81 anni, nella giornata di venerdì scorso. La notizia della scomparsa di Antonio Valentin Angelillo, per volere della famiglia, è stata tenuta segreta fino a poche ore fa e già sono tantissimi i messaggi di cordoglio che arrivano soprattutto dal mondo del calcio. Nato in Argentina, ex attaccante di Inter, Roma e Milan, Angelillo è stato primatista di reti segnate (ben 33) in un campionato di  Serie A a 18 squadre. Con l’Arezzo  ha ottenuto i maggiori risultati da allenatore: dopo aver vinto una coppa Italia di C, porta gli amaranto in serie B e l’anno successivo la squadra lotta a lungo per passare in Serie A. Da Arezzo, città dove viveva,  Angelillo ha lavorato come osservatore per l’Inter dopo aver chiuso la carriera di tecnico.