Palio

Il Leocorno vince la seconda prova del palio di agosto

Il Leocorno, con Carlo Sanna detto Brigante su Remistirio, unico cavallo esordiente del lotto, vince la seconda prova del palio dell’Assunta, seguita da molte persone che hanno affollato sia la Piazza che i palchi: una folla piuttosto inconsueta per una prova di mattina. Prova caratterizzata da un po’ di agitazione alla mossa, tanto che il mossiere Magni ha fatto anche uscire tutti una volta. L’allineamento non si trova, Oppio (nell’Aquila con Tittia) si impenna ed anche Preziosa Penelope (nella Lupa con Scompiglio), che dovrebbe tenere il primo posto allo steccato, mostra un certo nervosismo. Quando i canapi si abbassano è la Giraffa a fiancare prima di tutti, seguita da Nicchio, Bruco, Drago e Tartuca, e a prendere la testa. Sebastiano Murtas fa galoppare forte Reynard King, prova l’ingresso a San Martino e al Casato a galoppo sostenuto, poi rallenta e lascia il comando al al Leocorno, che va a vincere la prova.

Tutte confermate le accoppiate che si sono formate ieri qualche minuto dopo l’assegnazione.

 

Lupa Preziosa Penelope Jonatan Bartoletti detto Scompiglio

Nicchio Mocambo Enrico Bruschelli detto Bellocchio

Tartuca Mississippi Luigi Bruschelli detto Trecciolino

Giraffa Reynard King Sebastiano Murtas detto Grandine

Civetta Porto Alabe Valter Pusceddu detto Bighino

Drago Morosita Prima Andrea Mari detto Brio

Pantera Ondina Prima Giosuè Carboni detto Carburo

Aquila Oppio Giovanni Atzeni detto Tittia

Bruco Smeraldo Nulese Giuseppe Zedde detto Gingillo

Leocorno Remistirio Carlo Sanna

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena