Facebook Posts Home Slide Show Sport

Il Covid ferma la Mens Sana e il Costone ne approfitta: settima vittoria di fila e primo posto in solitaria

È vero che il Covid ha fatto saltare alcune partite rimettendo gli asterischi in classifica, ma in un certo senso è clamoroso il risultato sportivo del Costone, da ieri sera al comando in solitaria della classifica del girone toscano di C Silver. La Vismederi ha ottenuto la settima vittoria di fila superando il Biancorosso Empoli di cinque, 70 a 65. Una partenza in salita, -6 dopo dieci minuti e -4 all’intervallo lungo, poi il terzo quarto fa la differenza, con un parziale di 26-13 che rompe gli equilibri, anche se poi Empoli torna ad un solo possesso di distanza, prima di arrendersi nel finale. Quattro giocatori in doppia cifra, Niccolò Mencherini, Bruttini, Ceccarelli e Ondo Mengue.

“Una partita difficile contro una grande squadra com’è Empoli” ha detto nel post-partita David Fattorini, che continua: “Non abbiamo dato il giusto imprinting all’inizio, loro invece sono subito entrati in partita ed abbiamo fatto fatica a rincorrere”. “Nel terzo quarto – ha concluso l’allenatore – abbiamo capito quello che dovevamo fare e l’abbiamo fatto, realizzando quel parziale di cui avevamo bisogno”.

Il Costone scavalca la Mens Sana, ancora fermata dal Covid, stavolta per un caso di positività all’interno del gruppo squadra. Saltata la partita di Montale, è a rischio pure quella di mercoledì nel recupero con Fucecchio.

Aveva anticipato al sabato in C Gold la Virtus, che si è arresa a Legnaia dopo aver controllato per metà gara, arrivando anche a 13 punti di vantaggio. Ma l’Acea cala nel terzo parziale, e complice anche l’espulsione di capitan Bianchi si fa rimontare e perde di 15, 74 a 59. Non bastano i 22 punti di Nepi e i 13 di Olleia, la settima sconfitta su 13 gare fa allontanare ancora di più i rossoblu dalle zone alte di classifica.

In A2 si ferma a due la striscia vincente di Chiusi che cade in casa contro l’Eurobasket Roma 63-76. Gli ospiti amministrano già dall’inizio e volano anche a +20, una reazione nel finale consente di limitare i danni ma non la sconfitta:

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena