Facebook Posts Home Slide Show Sport

Il Costone è in Serie C Gold! Battuta Altopascio, i festeggiamenti possono iniziare

Il Costone è in Serie C Gold. La Vismederi espugna il parquet di Altopascio e conquista la vittoria del campionato con una giornata di anticipo. Una partita tosta, per i ragazzi di Fattorini, che si ritrovano sotto 7-0 in avvio e poi 10-2, ma Bruttini e Niccolò Mencherini riportano in scia i gialloverdi, che chiudono avanti di 3 il primo parziale. Nella seconda frazione è un continuo batti e ribatti, sorpassi e controsorpassi ed Altopascio che va all’intervallo lungo sul +2. Il terzo parziale è quello decisivo, col Costone che si porta sul +7, vantaggio che sale a 11 nell’ultimo parziale. Altopascio torna a -4 ad un minuto dalla fine ma è costretta ad arrendersi: finisce 76 a 70 per la Vismederi che può festeggiare un meritatissimo primo posto.

Nuovo Basket Altopascio – Vismederi Costone 70-76 (Parziali: 19-22; 41-39; 51-58)

Altopascio: Creati F. 14, Ponzo n.e., Pellegrini, Del Frate 5, Pinzani n.e., Bini 15, Creati M., Salazar 11, Lorenzi 17, Arrabito.
Allenatore: Gianluca Giuntoli

Costone: Ricci n.e., Scekic 7, Mencherini L., Tognazzi n.e., Ceccarelli 8, Angeli, Mencherini N. 9, Silveira 11, Piattelli n.e., Bassetti n.e., Ondo Mengue 18, Bruttini L. 23.
Allenatore: David Fattorini.

Arbitri: Nocchi, Profeti.

Sabato si era rialzata la Mens Sana che aveva superato facilmente Viareggio, ultima in classifica, col punteggio di 74 a 38. Senza gli squalificati Benincasa e Tognazzi Binella ha lasciato a riposo anche l’acciaccato Pannini e ha dato spazio ai più giovani, Santini, Giorgi ma anche il 2002 Campi. 17 i punti di Sabia, 13 di Del Cucina e 11 di Iozzi. Una vittoria inutile per la classifica, ormai il secondo posto è assicurato da tempo e l’occhio va ai playoff, che inizieranno il 1 maggio contro la squadra che arriverà nona. Prima, dopo la pausa pasquale, ci sarà l’ultimo turno di campionato contro Livorno.

In C Gold dopo due vittorie di fila si ferma la Virtus che cede 74-63 sul campo di Valdisieve, che la raggiunge in classifica e la sorpassa per differenza canestri. Per playoff e playout si deciderà tutto il 23 aprile, contro Montevarchi.

In A2 chiude al meglio la prima fase Chiusi, che vince 90-77 con Cento trascinata da un Pollone da 24 punti e sorpassa all’ultimo Ferrara prendendosi il quarto posto. A questo punto inizierà la fase a orologio, con 4 partite contro le squadre dell’altro girone. Le prime otto delle 16 formazioni coinvolte si giocheranno le Final 8 per andare in massima serie.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena