Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Il Consiglio Comunale approva il piano triennale dei lavori pubblici

Approvato oggi, 28 dicembre, il Piano triennale, 2021-2023, dei Lavori Pubblici, così come l’ordine del giorno presentato da Tommaso Bartalini, Federico Minghi e Carlo Marsiglietti (Impegno Civico Siena), con il quale è stato chiesto “l’impegno del sindaco e della Giunta affinché, compatibilmente con le esigenze di variazione o aggiustamenti al bilancio, si provveda all’inserimento di un ulteriore progetto in cui sia prevista una riqualificazione degli spazi esterni della Fortezza Medicea, onde procedere all’eradicazione delle piante e arbusti presenti in tutto il perimetro murale esterno, nonché ad una riqualificazione complessiva del piazzale interno alla stessa Fortezza”.

Come ha illustrato all’aula consiliare l’assessore ai LL.PP. Sara Pugliese: <<permangono i principali obiettivi già alla base della programmazione del triennio 2020-2022, che vengono però rielaborati alla luce dell’esperienza dell’ultimo anno.

Nel 2021 si intende procedere con: il completamento della progettazione e l’avvio degli affidamenti di interventi infrastrutturali capaci di risolvere alcune situazioni critiche nella viabilità cittadina. Per gli interventi più grandi ereditati dal passato (San Miniato, San Marco…), definita la riprogettazione complessiva, si punta nel 2021 a mandare in gara e ad affidare i lavori preferibilmente in modo unitario, pur riservandosi la possibilità di definire, in fase esecutiva, nuovi lotti funzionali coerenti con la nuova progettazione. La messa in cantiere di ulteriori interventi di restauro del Complesso museale Santa Maria della Scala, già comunque oggetto di estesi interventi in corso. Il mantenimento di una elevata spesa in lavori di manutenzione stradale (asfaltature, lastricature, verifiche dei ponti, fognature) e di riqualificazione e recupero marciapiedi>>.

Per quanto riguarda il mantenimento del valore prioritario attribuito alla sicurezza degli edifici <<sono diversi – ha detto l’assessore – i lavori di adeguamento sismico degli edifici scolastici, oltre che di prevenzione incendi. La priorità infatti è continuare, ferma restando la necessità di garantire la continuità didattica intesa come disponibilità di spazi>>.

A questi vanno ad aggiungersi anche gli interventi nel verde pubblico <<come, ad esempio, il recupero del parco di Villa Rubini per 1.000.000 di euro; la mappatura, da tempo attesa,  delle alberature, 402.000 euro e la riqualificazione dell’area di Fontegiusta 100.000 euro>>.

In ambito sportivo è presente la previsione di intervento per <<la riqualificazione completa del campo scuola Renzo Corsi e l’impegno a verificare la fattibilità della sostituzione dei manti in erba sintetica in base alla decadenza delle caratteristiche richieste per le omologazioni. Da sottolineare anche l’impegno a pianificare una calendarizzazione degli interventi occorrenti per il completamento degli impianti di Taverne d’Arbia e la riqualificazione completa della pista polivalente di Isola d’Arbia>>.

Sul mantenimento di adeguati livelli di manutenzione degli edifici di proprietà comunale Pugliese ha annunciato <<interventi costanti, tesi al miglioramento ed al mantenimento degli spazi di competenza comunale con particolare riguardo al patrimonio scolastico>>.

Nel Piano, inoltre, si contano importanti interventi connessi con l’ambiente con priorità a quelli di bonifica e ripristino di aree inquinate. Particolare attenzione è riservata alla messa in sicurezza di alcune situazioni potenzialmente pericolose dal punto di vista idraulico e all’inizio del monitoraggio di ponti e viadotti.

Riguardo al patrimonio culturale ed artistico Pugliese ha evidenziato la <<priorità al primo lotto di interventi sulle Porte storiche della città e sugli infissi di Palazzo Comunale>>.

In fase di analisi ed all’evidenza dell’ Amministrazione <<la possibilità di attuare ulteriori azioni in tema di illuminazione pubblica con potenziale coinvolgimento collegiale di diversi assessorati, oltre ai lavori pubblici, quali il decoro urbano, la sicurezza, la Polizia Municipale e il commercio e turismo>>.

Di seguito una sintesi delle principali previsione per il 2021:

DIREZIONE NUOVE OPERE

1) Interventi principali sulle infrastrutture viarie

·    Riqualificazione funzionale delle intersezioni tra la S.R. n. 2 “Cassia Sud” con la Strada Massetana Romana e con Via della Fornace Vecchia.  1° Stralcio. Allargamento sede stradale S.R. Cassia Sud e canalizzazione delle corsie  € 235.000.

·    Moderazione traffico Cassia Sud, € 150.000, per la realizzazione di alcuni attraversamenti stradali.

·       Trasformazione a rotatoria dell’intersezione tra la ex S.S. “73 Levante” e Viale Europa in loc. Due Ponti € 600.000.

·    Riqualificazione Piazzale Rosselli (stazione) € 300.000.

·    Asfaltature di via Aretina a seguito della realizzazione del marciapiede. € 145.000. Intervento di completamento, il progetto esecutivo verrà approvato negli ultimi giorni del 2020.

·   Rotatoria Pescaia Battisti € 815.000.

·   Riqualificazione percorso pedonale lungo Viale dei Mille, € 500.000.

·   Completamento delle opere di urbanizzazione per la mobilità interna lungo Viale Toselli. Lavori di connessione e riqualificazione della viabilità tra Piazza Maestri del Lavoro e Via B. Marzi € 600.000.

• Riqualificazione funzionale e ampliamento del parcheggio scambiatore in loc.          Coroncina.  € 750.000. Realizzazione di parcheggio scambiatore nell’area retrostante il Circolo della Coroncina.

·   Lastricatura via Fontenuova (Contrada della Lupa), € 235.000. Riqualificazione della lastricatura nell’area pavimentata circostante la sede delle contrada della Lupa.

·   Parcheggio Colonna San Marco € 90.000. Parcheggio a rotazione ad uso pubblico su area donata al Comune dai proprietari, dopo il rilascio da parte della compagnia petrolifera che ne aveva la disponibilità.

 

Per gli anni 2022-2023

·      Viabilità Siena Nord Fontebecci, due stralci di € 2.700.000 (2022) + € 1.800.000 (2023), viene invertito l’ordine cronologico fra i due interventi rispetto alla precedente programmazione. Nel complesso sistema di rotatorie previste nella nuova viabilità di Siena Nord, viene anticipata al 2022 la rotatoria fra la strada Fiume e la Chiantigiana (cioè l’ampliamento della rotatoria esistente) rispetto al progetto delle nuove rotatorie di collegamento fra la strada Fiume e Fontebecci, previste nel 2023.

·      Rotatoria Cerchiaia (Tufi, Massetana Romana, Cerchiaia), € 800.000.

 

Grandi interventi

Per il 2021

·      Completamento del restauro dell’ex Collegio San Marco, € 2.400.000. Previsti: archivio pratiche edilizie, completamento dell’archivio storico, centro anziani, centro manifatture digitali.

•  Riqualificazione Autorimessa San Miniato, € 1.200.000. Si realizzeranno tre autorimesse, di cui due assegnate ai condomini che si affacciano sulla piazza ed una, quella centrale, ad uso pubblico.

·      Riqualificazione piazza della Costituzione, € 2.790.000. Riqualificazione generale con rifacimento pavimentazioni ed impermeabilizzazione, revisione del sistema di pendenze e deflusso acque, riprogettazione generale, abbattimento barriere, inserimento di nuovi e significativi elementi di arredo urbano.

·      Deviazione via Berlinguer intorno a Piazza della Costituzione, € 1.000.000. Intervento che farà in modo di eliminare il traffico fra piazza della Costituzione e l’Emiciclo.

 

Per il 2022-2023

·      Adeguamento antincendio di Palazzo Comunale, € 2.350.000. Intervento di fatto sospeso perché occorre renderlo congruente con l’idea, ancora da definire bene, del museo del Palio da realizzare ai due piani bassi a partire da Piazza del Mercato.

·      Ampliamento scuola media Presciano, € 2.000.000. Costruzione della palestra e nuovi spazi a verde.

·      Nuova scuola elementare San miniato, € 10.000.000, fra la nuova deviazione di via Berlinguer e gli impianti sportivi. Organizzato in vari stralci che, qualora l’intervento venga in futuro realizzato, andranno probabilmente rielaborati.

 

3)  Santa Maria della Scala

Per il 2021

·      Intervento strategico MIBACT € 2.000.000 (inizio della progettazione dal 2020), finanziamento del Mibact. Realizzazione nuova centrale termica, nuova centrale di raffrescamento, revisione dell’impiantistica termoidraulica generale del complesso, nuovo deposito principale del Santa Maria. Affidamento nel 2022.

·      Allestimento collocazione della collezione permanente € 260.000. Allestimento (progettazione in corso) di quanto occorre per ospitare una collezione di arte moderna italiana privata.

 

Per il 2022-2023

Restauro ex sale operatorie € 1.400.000, per realizzare sale espositive

Restauro sale San Pio e San Giuseppe € 700.000, per realizzare sale espositive

 

4)  Stadio

Consolidamento statico della tribuna e della gradinata, € 1.200.000. A breve approveremo il progetto definitivo in linea tecnica che, a parità di spesa, prevederà oltre al consolidamento statico, anche l’adeguamento sismico delle due strutture in calcestruzzo (tribuna e gradinata).

DIREZIONE MANUTENZIONE AMBIENTE E VERDE

 

5)  Manutenzione viabilità, acquedotto e fognatura

Numerosi Interventi lastricature e asfaltature, per totali € 4.000.000

Intervento in Strada di Scacciapensieri € 500.000. Opere strutturali di contenimento della scarpata, ampliamento della carreggiata e del marciapiede, ripristino della pavimentazione stradale, regimazione delle acque, fognatura ed illuminazione pubblica.

Regimazione delle acque bianche in loc. Cerchiaia e in Strada delle Ropole a Taverne: € 105.000 e € 211.000.

Realizzazione del collettore fognario in loc. Colle Malamerenda: accordo con AdFiora per € 105.000.

Messa in sicurezza frane, € 120.000

Verifiche della vulnerabilità sismica di alcuni ponti su strade comunali: € 200.000

Riqualificazione del parcheggio dell’ex Campino di San Prospero. Sostituzione della pavimentazione delle aree di transito e manovra e realizzazione delle reti di fognatura bianca e fognatura nera.

 

6) Sicurezza Edifici

Nel 2021 primaria importanza agli adeguamenti sismici:

Vestri (materna+nido), nido Bucciano € 310.000

Nidi ex Onmi € 350.

Autoparco Comunale, € 200.000

Adeguamento antincendio dell’autorimessa della palestra della Scuola Media Mattioli € 210.000

 

7) Verde pubblico

Pavimentazione e giardino area verde Fontegiusta, € 100.000

Pertinenze Villa Rubini € 1.000.000

Monitoraggio verde pubblivo comunale € 402.000

Reimpianto alberature, € 100.000

Giardino di via Strozzi, € 100.000

 

8) Impianti sportivi

Sostituzione del manto di gioco in erba sintetica Campo di calcio via Custoza € 500.000

Sostituzione del manto di gioco in erba sintetica Campo di calcio Torre Fiorentina € 500.000

Campo Scuola “Renzo Corsi”. Interventi di sostituzione della pavimentazione della pista di atletica leggera e adeguamento funzionale impiantistico degli spogliatoi dell’impianto sportivo. € 950.000. Riqualificazione della pista polivalente di Isola d’Arbia, € 150.000.

 

9) Manutenzione degli edifici di proprietà comunale

Restauro infissi Palazzo Comunale € 415.000

Manutenzione infissi Duprè, Asilo Monumento, Palazzo Patrizi, tot. € 600.000

n. 61: Climatizzazione estiva nell’ex Convento di Santa Petronilla, € 200.000

Riqualificazione bagni pubblici comunali, € 380.000.

Lavori di adeguamento e messa a norma di solai e controsoffitti in alcuni edifici scolastici, € 150.000.

Accordi quadro per: scuole, impianti sportivi, edifici in genere: € 1.000.000

 

10) Bonifiche

Bonifica area ex Senapetroli in via Esterna Fontebranda €  1.285.000

Bonifica siti 68 e 68 bis, completamento e ripristino della strada € 466.000

 

 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena