Prima pagina

Il Comune dispone il divieto di accendere botti e petardi nel centro storico in occasione dei festeggiamenti di Capodanno

Il prossimo 31 dicembre Siena celebrerà il Capodanno all’insegna del divertimento, con iniziative musicali e di animazione diffuse in tutta la città, e della massima precauzione per la sicurezza della pubblica incolumità.

Il sindaco Bruno Valentini ha, infatti, disposto 48 ore di divieto assoluto all’utilizzo di qualsiasi tipologia di materiale pirico o con effetto luminoso, anche di libera vendita, in tutto il centro storico: botti, “candele magiche” e petardi non potranno essere accesi ed esplosi a partire dalla mezzanotte del 30 dicembre e fino alla stessa ora del 1° gennaio.

Per i trasgressori sono previste sanzioni pecuniarie da 25 a 500 euro ed eventuali denunce all’autorità giudiziaria.

Il testo integrale dell’ordinanza è pubblicato all’Albo pretorio on line, a cui si accede dalla sezione dei servizi on line del portale www.comune.siena.it.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena