Facebook Posts Sport

Il Comitato Uisp di Siena conferma il presidente Simone Pacciani

Il Comitato Territoriale Uisp di Siena ha confermato Simone Pacciani come presidente per il prossimo quadriennio nel congresso che si è svolto, nel pieno rispetto delle normative anti Covid, nella serata di ieri, venerdì 8 gennaio, all’interno dell’auditorium Confesercenti a Siena. I delegati e gli ospiti sono intervenuti in presenza, rispettando il distanziamento e, soprattutto, attraverso collegamenti in remoto.

 

Momento particolare. “Un congresso particolare visto il momento – ha sottolineato nella sua relazione Simone Pacciani – unico nella storia della Uisp. La pandemia ha messo in difficoltà tante persone e tante famiglie, sia dal punto di vista sociale ed economico. Il mondo dello sport e dell’associazionismo sono fra i più colpiti a oggi, senza una chiara prospettiva di ripresa e di ritorno alla normalità. In questi mesi sono state svolte solo attività a carattere nazionale. Tornare a fare sport è una necessità impellente e non più rimandabile ancora per troppo tempo, specialmente per i ragazzi e per gli adolescenti”.

 

Anni intensi. “Abbiamo vissuto – ha detto Pacciani passando all’analisi del mandato concluso – quattro anni intensi e da primi della classe. Abbiamo dato nuova vita alle piscine di Amendola, Acquacalda, Pianella, abbiamo migliorato quella di Abbadia San Salvatore. Insieme al circolo San’Andrea abbiamo ridato vita all’impianto di tennis, abbiamo inaugurato la gestione delle piscine di Monticiano e Montepulciano. Abbiamo dato equilibri solidi a Casa Giubileo con gli amici di Bosco Fuoritempo. Abbiamo reso le strutture da noi gestite ancora più funzionali e accoglienti per le persone con disabilità”.

 

Il futuro. “Dobbiamo iniziare a riflettere – ha aggiunto il confermato presidente – per rilanciare la nostra offerta. Grazie alle nostre associazioni sportive e ai nostri soci, anche lo scorso anno abbiamo superato i ventimila soci, siamo diventati un punto di riferimento per i nostri affiliati e vogliamo continuare ad esserlo. Una grande casa e una grande famiglia, uno ‘sportello’ sempre pronto e disponibile”.

 

Pacciani ha poi ricordato alcune delle numerose iniziative organizzate, fra cui la “Fattoria in fortezza”, “Dolci, dolcezze e motori”, il “Gran Galà”, il “Carnevale in Piazza”. “Al contempo – ha aggiunto – abbiamo portato avanti tante attività come calcio, basket, ruzzola, corsi di nuoto, campi estivi, danza, ginnastica, organizzando manifestazioni sportive come ‘Terre di Siena Ultramarathon in cui abbiamo unito aspetti sportivi e scientifici, con un percorso di collaborazione con l’Università di Siena, iniziato con ‘Bright’”.

 

I ringraziamenti. “Siamo riusciti a creare – ha concluso Pacciani – l’autonomia politica dell’Uisp. E’ chiaro a tutti che facciamo attività perché abbiamo competenza e capacità. Vorrei spendere un ringraziamento per la collaborazione instaurata con gli amministratori del territorio, fra cui il continuo rapporto con gli assessori Alberto Tirelli e Paolo Benini del Comune di Siena: li ringrazio perché ci hanno messo alla prova sul campo. Mi piace ricordare il lavoro fatto con il sindaco Nepi a Castelnuovo Berardenga, i lunghi confronti con il sindaco Tondi e l’assessore Volpini ad Abbadia, il vicesindaco di Montepulciano Raspanti, con l’amministrazione di Monticiano e la collaborazione con i Comuni di San Gimignano, Colle val d’Elsa e Monteriggioni. Voglio ringraziare il consiglio direttivo e la giunta, le nostre associazioni sportive e i circoli culturali, i collaboratori, i dirigenti, gli arbitri, i docenti per la qualità e la passione che dimostrano sempre. Ho lasciato per ultimi i dipendenti: hanno fatto miracoli con la loro competenza e la loro passione, soprattutto in questo periodo. Il Comitato Uisp di Siena è forte, in salute dal punto di vista finanziario e patrimoniale, pronto per affrontare le sfide del futuro”.

 

Gli interventi. Il congresso è stato presieduto da Massimiliano Bruttini, Paola Mancini ha assunto le funzioni di segreteria. Fra gli intervenuti il delegato provinciale del Coni Paolo Ridolfi che ha sottolineato il “momento difficile, ma in questi momenti chi ha basi solide emerge. La Uisp è un presidio e un punto di riferimento per il territorio nel diritto allo sport, che è costituzionalmente garantito”. L’assessore allo sport del Comune di Siena Paolo Benini ha sottolineato come la Uisp dovrà avere “un ruolo fondamentale per la riforma del settore e la sua applicazione, soprattutto negli aspetti legati a sport e salute, perché è necessario a vedere l’attività sportiva non solo come promozione per l’attività agonistica, ma come tutela della salute”. Temi importanti anche per l’assessore regionale alla sanità Simone Bezzini, intervenuto anch’egli in remoto al congresso, facendo anche il punto sulla pandemia. “E’ importante che Uisp celebri un congresso – ha detto Bezzini – pur nella situazione pandemica, un momento di confronto e di dialogo che sono sale della democrazia”.

 

Ha parlato anche della riforma dello sport il designato presidente nazionale di Uisp Tiziano Pesce, in vista del congresso dal 12 al 14 marzo. “Ci sarà bisogno di un programma – ha detto – che dovrà essere quotidianamente aggiornato. E’ una fase storica tremenda, nel quale il tessuto del Comitato di Siena continua a impegnarsi come presidio sociale delle nostre comunità. Uisp continua a lavorare su trasparenza e corretta gestione delle risorse. Lo sport ha bisogno di arrivare a un riconoscimento del suo valore sociale: qui si intersecano le riforme del terzo settore e dell’ordinamento giuridico dello sport. Un percorso che Uisp ha intrapreso per prima, consolidandosi, anche in maniera onerosa, come associazione di promozione sociale attraverso una rete nazionale”. Intervenuti anche i vertici regionali Lorenzo Bani e Marco Ceccantini.

 

Il consiglio provinciale del Comitato Uisp di Siena è così composto.

Simone Pacciani. (Presidente); Sergio Abate, Carlo Anichini, Daniele Bibbiani, Flavio Caldesi, Paola Ceccherini, Laura Celesti, Flavio Corsi, Luciano Corsi, Giuliana Franciosi, Giovanni Gamberini, Pietro Giannitti, Davide Landi, Massimo Leonini, Antonio Leri, Franco Maestrini, Marta Maestrini, Remo Maggi, Federica Muzzi, Mario Muzzi, Elisa Pettorali, Niclio Pippi, Tiziano Risani, Luigina Rossetti. Supplenti : Renzo Bechini, Margherita Gamberini, Marco Brogini, Barbara Buonanni, Emiliano Cencini. Giunta: Simone Pacciani, Massimiliano Bruttini, Paolo Ridolfi, Luigi Rossetti, Paolo Brogioni, Maris Santini, Federica Muzzi, Remo Maggi, Giuliana Franciosi, Luciano Corsi.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena