Facebook Posts Home Slide Show Sport

Il bel gesto di Andrea Zingarelli: dalla Serie A a Torre Fiorentina, per arbitrare una partita giovanile del Meroni

Ci sono gesti, forse sempre più rari, che ci fanno innamorare ancor di più dello sport. Come quello di Andrea Zingarelli, figura di spicco della sezione Aia di Siena e uno degli arbitri più emergenti del panorama nazionale (lo scorso anno ha debuttato da assistente in Serie A), che oggi scenderà in campo non a San Siro o all’Olimpico ma a Torre Fiorentina, per arbitrare l’incontro tra Luigi Meroni e Florentia San Gimignano valevole per il campionato provinciale Under 16. Un ritorno alle origini, quello di Zingarelli, una scelta che rientra all’interno del progetto Aia di far conoscere meglio la figura dell’arbitro al mondo del calcio, invitando tutti a frequentare il corso #Diventarbitro presso la Sezione senese (le iscrizioni sono sempre aperte, possono provare quest’esperienza le persone dai 14 ai 40 anni. Fino a 17 anni, grazie al doppio tesseramento, si può anche giocare e contemporaneamente arbitrare). “Siamo sicuri che il nostro Assistente Arbitrale Andrea Zingarelli in forza alla Commissione Arbitrale di Serie A e B proverà un pizzico di commozione ad accompagnare le squadre a centro campo allo stadio Guerri di Torre Fiorentina”, scrive l’Aia Siena. E un pizzico di emozione la proveranno anche gli amanti del calcio e di quei valori fondanti dello sport: rispetto, solidarietà, amicizia, unione.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena