Facebook Posts Home Slide Show Sport

Il basket si ferma: rinviate le partite di Mens Sana, Costone e Virtus

Il basket si ferma. Su indicazione del Consiglio Regionale, in considerazione della situazione pandemica, l’Ufficio Gare di Firenze ha disposto il rinvio della 14esima giornata di andata dei campionati serie C Gold e Silver. I match, previsti per mercoledì 5 e giovedì 6 gennaio 2022, saranno disputati il 26 e 27 gennaio. Rinviate quindi Mens Sana-Vela Basket Viareggio, Costone-Altopascio e Virtus Siena-Valdisieve.

Per la Mens Sana è il terzo stop di fila dopo i rinvii con Montale e Fucecchio. La società biancoverde ha fatto un bilancio del 2021. “Si chiude un anno che credo ci ricorderemo per sempre – ammette Caliani – perchè fare sport in questo contesto pandemico è veramente molto complesso. Nel 2021 abbiamo di fatto disputato un campionato intero di C Silver e mezzo, oltre che diversi campionati giovanili che se pur a singhiozzo sono andati avanti. Siamo contenti di quanto abbiamo fatto, perchè non ci dobbiamo dimenticare da dove veniamo e che siamo ripartiti nel luglio 2019, pochi mesi prima che il Mondo intero scoprisse cosa vuol dire affrontare una pandemia.”

“Siamo contenti di aver disputato un primo anno di C Silver raggiungendo la salvezza con largo anticipo e provando a giocarci un posto ai playoff che poi alla fine non siamo riusciti a conquistare – commenta Coach Binella -. In questa stagione siamo ripartiti molto bene e la sconfitta nel derby non modifica il mio giudizio sui risultati e su quanto i ragazzi hanno ottenuto sul campo nelle 11 partite disputate.”

Il 2021 ha portato in dote anche un’altra novità molto importante: l’accordo tra la Polisportiva ed il Comune per la gestione del PalaEstra, che per 70 anni passerà nelle mani dell’amministrazione. “Per noi è fondamentale sapere che il nostro palasport sarà ristrutturato e messo in sicurezza – ammette Caliani – perchè ci consente una programmazione futura che altrimenti sarebbe stata impossibile. Che sia il Comune a fare i lavori ed a gestire l’impianto per i prossimi 70 anni ci dimostra come l’impianto, oltre che la nostra roccaforte, sia giustamente ritenuto un bene imprescindibile per la nostra città”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena