Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

I vincitori della 12° edizione di “Energicamente – A scuola di sostenibilità”

Oltre 700 scuole italiane, di cui più di 300  tra Abruzzo, Marche Molise e Toscana e Umbria,  con docenti attivi sul sito Energicamente e 12.135 utenti unici. Questi i numeri della dodicesima edizione del percorso educativo Energicamente – A scuola di sostenibilità promosso da Estra, in collaborazione con Legambientee La Fabbrica, che si è appena conclusa.

Un percorso educativo nato per coinvolgere bambini e i ragazzi nella costruzione di un mondo più sostenibile, vivibile ed equo, in linea con l’Agenda 2030 dell’ONU e i suoi 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Il percorso anche quest’anno ha dato la possibilità  alle scuole primarie (IV e V) e secondarie  di 1° grado di tutto il territorio nazionale di confrontarsi su questi temi grazie a una piattaforma 100% digitale e a un percorso gamificato sviluppato a tappe ricco di mini giochi, quiz, attività di approfondimento e missioni,  pensati per coinvolgere direttamente e attivamente gli studenti che, così, imparano facendo. La sfida online, funzionale alla valorizzazione di merito degli studenti, ha permesso a  bambini e ragazzi di fare squadra, guadagnare punti come singolo e come classe, scalare la classifica e vincere i premi messi in palio per la propria scuola.

“In tutti questi anni grazie a Energicamente abbiamo avuto la possibilità di toccare con mano la crescente attenzione di bambini e ragazzi  e della scuola in generale nei confronti delle tematiche ambientali e in particolare dell’uso consapevole dell’energia  – ha commentato Alessandro Piazzi amministratore delegato di Estra –  è stato un arricchimento anche per noi adulti e una soddisfazione come Estra aver contribuito a questo cambiamento. Gli elaborati delle scuole che hanno partecipato ai concorsi sono esempi di quanto la sostenibilità sia già un concetto acquisito per le nuove generazioni che usano correttamente termini come  riciclo, cambiamento climatico, energie alternative. Anche questa è cittadinanza attiva, anche con questi gesti possiamo aiutare l’ambiente”.

Anche in questa edizione sono state tante e articolate le idee e le proposte fatte da bambini e ragazzi per un futuro sostenibile che inizia a scuola. Luogo dov’è nato il progetto, è poi cresciuto proprio con l’obiettivo di valorizzare il ruolo della scuola come luogo imprescindibile per far crescere una nuova cultura della sostenibilità fatta di informazioni ma anche di azioni.

 

I vincitori:

 

Energicamente ha coinvolto le scuole  in un  concorso educativo ispirato all’Agenda 2030 “Insieme per i Global Goals”. Sono stati 56 i progetti presentati da 44 scuole e 113 gli elaborati.  Le classi potevano partire dalla realtà, individuando una situazione critica e proponendo idee e soluzioni per migliorarla oppure ispirarsi al percorso gamificato raccogliendo gli elaborati realizzati nelle missioni online e aggiungendo la presentazione della classe.

 

1° Classificato Scuola Primaria Carmela Ronchi – Vallada Agordina (BL)

Premio: un buono da 1.000 Euro per acquisto di materiale didattico

 

#Ricicliamo Energica…mente! Il lavoro è stato sviluppato durante tutto l’anno partendo dallo studio dell’energia, in scienze e tecnologia, e dagli obiettivi dell’Agenda 2030, in educazione civica. I bambini hanno messo in pratica le conoscenze e competenze acquisite costruendo 5 prototipi funzionanti, realizzati con materiale di recupero e ispirati alle fonti rinnovabili: la mini-scuola scaccia virus a energia solare e con zainicotteri, il faro a energia eolica, la centrale idroelettrica in miniatura, l’albero di Natale con i led e la gru raccogli alberi.

 

2° Classificato Scuola Primaria di Quadri – Quadri (CH)

Premio: un buono da 800 Euro per acquisto di materiale didattico

 

Il parco dei pianeti e dell’arcobaleno: I bambini, per costruire un futuro a sostegno dell’ambiente, hanno progettato un parco in cui poter giocare e, al tempo stesso, produrre energia. Il parco è costruito con materiali riciclati e riciclabili ed è diviso in 5 aree: 1. la palestra emotiva richiama il sistema solare e i Pianeti ed è circondata da un trenino elettrico alimentato da pannelli PV; 2. l’arcobaleno luminoso si accende grazie a biciclette collegate a lampadine; 3. lo scivolo ecosostenibile è realizzato in alluminio che è riciclabile all’infinito; 4. la zip line spaziale ha LED che rappresentano le stelle; 5. l’altalena è ecosostenibile.

 

3° Classificato Scuola Primaria Edmondo De Amicis – Trino Vercellese (VC)

Premio: un buono da 400 Euro per acquisto di materiale didattico

 

Il clima sta cambiando? Allora cambiamo anche noi! ENERGICAMENTE! – I bambini, grazie al percorso Energicamente, hanno parlato molto del cambiamento climatico. Consapevoli delle sue conseguenze si sono chiesti “E noi, cosa possiamo fare?”. Per rispondere hanno girato un video che li mostra in azione tra piccoli gesti quotidiani e soluzioni tecnologiche. I bambini hanno scritto tutta la sceneggiatura e hanno girato parte delle riprese a casa e fuori, coinvolgendo le famiglie e lavorando al progetto anche in orario extrascolastico.

 

Energicamente ha previsto anche un percorso online a premi – al quale hanno aderito 121 scuole e 228 classi – attraverso il quale gli studenti dovevano superare le missioni e le attività per accumulare punti ed entrare in classifica.

Le prime 3 scuole che hanno ottenuto il punteggio più alto si sono aggiudicate un buono per l’acquisto di materiale didattico del valore di:  800€ per il 1° classificato  500€ per il 2°classificato  300€ per il 3° classificato.

 

Questa la classifica finale:

1°  Scuola Secondaria di I Grado Don Alessandro Sina di Esine (BS)

2° Scuola Secondaria di I Grado Enrico Fermi di Lainate (MI)

3° Scuola Primaria di Portella della Ginestra di Vittoria (RG)

 

Per tutti i dettagli consultare la piattaforma www.energicamenteonline.it

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena