I pm chiedono 8 anni di carcere e 4 milioni di euro per multa per Giuseppe Mussari e Antonio Vigni
16 Mag, 2019
Antonio Vigni e Giuseppe Mussari

“Gli ex vertici di Mps, Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri, sono da condannare rispettivamente a 8 anni e 4 milioni di multa per i primi due, e e a 6 anni e 1,5 milioni di multa per il terzo”: la richiesta è dei pm di Milano, Giordano Baggio, Stefano Civardi e Maurizio Clerici nel processo per falso in bilancio, aggiotaggio, falso in prospetto e ostacolo alla vigilanza relativo alle operazioni Santorini, Alexandria, Fresh e Chianti Classico, realizzate dalla banca senese tra il 2008 e il 2011, nell’ambito di misure di rafforzamento patrimoniale e di riequilibrio di operazioni finanziarie preesistenti. A partire dalla prossima udienza cominceranno a parlare le difese degli imputati e delle banche. La sentenza è attesa per settembre.