Hockey serie B: Siena ospita Follonica
3 Feb, 2017
Img_Siena_Hockey

Va in scena domani sera il penultimo turno del girone di andata del campionato di serie B di hockey a rotelle ed il Siena Hockey ritorna fra le mura amiche della pista Lambardi per ricevere la visita del Follonica. La formazione ospite, squadra “B” della società maremmana che disputa il campionato di A1, è avversario sicuramente da prendere con le classiche molle. In primo luogo, a dispetto di una classifica non brillantissima (4^ posto frutto di 3 vittorie e 2 sconfitte), è squadra capace di mettere pressione a qualunque avversario grazie ad una invidiabile freschezza atletica, essendo composta in prevalenza dai ragazzi che giocano nel campionato under 20, ed inoltre può contare sul supporto – peraltro saltuario – di alcuni elementi del roster della squadra di A1. Il regolamento infatti prevede che le società che disputano la A1 debbano anche prendere parte al campionato di serie B impiegandovi giocatori non utilizzati in A1 salvo che non si tratti di under 23. La norma, fortemente voluta dalla Federazione allo scopo di salvaguardare i vivai e di evitare in tal modo di perdere giocatori che avrebbero potuto trovare minimi spazi in “prima squadra”, consente pertanto di poter utilizzare elementi anche talentuosi quando non convocati nelle gare del massimo campionato. Ecco che quindi ad integrare una rosa già di per se’ interessante potremo stasera vedere impiegati ottimi giocatori, quali Banini, Paghi e Fantozzi, quest’ultimo figlio di Giancarlo che ha vestito la maglia dell’allora Mens Sana nell’ultima stagione che ha visto una squadra di Siena giocare in A2. Il Siena Hockey arriva all’appuntamento odierno non certo sulle ali dell’entusiasmo vista la sconfitta nel precedente turno di campionato, ma soprattutto per il modo in cui è maturata. La squadra è infatti apparsa non all’altezza delle prestazioni messe in mostra nelle gare precedenti l’interminabile sosta natalizia, al di là dei problemi oggettivi della anomala pista di Sarzana. Occorre recuperare sin da subito il discorso bruscamente interrotto in terra ligure e ritrovare quella fluidità di gioco ed il piglio del protagonista che hanno caratterizzato le precedenti prestazioni. La gara di stasera, specialmente se il Follonica arriverà con tutti o parte dei “rinforzi” sopra citati, costituirà una perfetta cartina di tornasole per comprendere se lo scivolone di Sarzana è stato un banale incidente di percorso oppure se per Biancucci ci sia qualcosa da rivedere nella gestione dell’organico a sua disposizione. Ranghi comunque al completo in funzione della gara odierna la cui direzione sarà affidata all’arbitro viareggino Capparelli. Il turno odierno si completa poi con le gare SCS 84 Follonica – Prato 1954 e Maliseti Prato – CGC Viareggio mentre riposano Sarzana e ASH Viareggio. La classifica: Siena, Maliseti e Sarzana 12, Follonica e ASH Viareggio 9, SCS 84 Follonica 7, H. Prato 54 3, CGC Viareggio 1.