Prima pagina

Guida una moto sotto effetti di stupefacenti e viene coinvolto in un incidente. Denunciato un 36enne senese

Si era messo alla guida della propria moto dopo aver assunto stupefacenti e, sicuramente, non immaginava che il conducente di un’autovettura avrebbe sbandato contro di lui, provocando un incidente stradale, poi rilevato dalla Polizia.
A seguito dell’incidente, accaduto lo scorso 29 giugno, gli agenti delle volanti della Questura di Siena sono intervenuti, in seguito alla segnalazione di un sinistro stradale con feriti giunta al 113, in via Vittorio Emanuele II, per procedere ai relativi rilievi ed accertamenti.
Nel corso dell’intervento i poliziotti hanno verificato la dinamica del sinistro, accertando che il conducente di un’autovettura Opel Corsa aveva effettuato una manovra vietata, svoltando a sinistra dove non era consentito, omettendo di dare la precedenza ai veicoli che sopraggiungevano dalla corsia opposta, andando così a collidere con lo scooter.
Il conducente della moto, rimasto lievemente ferito nel corso dell’incidente, era già stato trasportato al pronto soccorso del locale Nosocomio, quando gli agenti sono intervenuti.
I poliziotti avevano pertanto richiesto gli accertamenti relativi all’eventuale assunzione di sostanze alcoliche o stupefacenti, negativi per l’altro, direttamente all’ospedale.
Ieri, il riscontro sanitario nei suoi confronti, giunto alla Polizia, ha dato esito positivo per i cannabinoidi, per cui l’uomo, un senese di 36 anni, è stato denunciato.
Il veicolo di sua proprietà è stato, invece, sottoposto a sequestro amministrativo ai fini della successiva confisca.
Il giovane che aveva provocato il sinistro, anche lui senese di 28 anni, se l’è invece cavata con una sanzione per la violazione al codice della strada di oltre 150 euro.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena