Prima pagina

Gsk, accordo con Cisl e Uil. La Cgil rimanda la firma

Dopo un lungo tira e molla ieri è stato raggiunto l’accordo di massima tra i sindacati e Gsk sui contratti dei lavoratori. L’azienda ha comunicato che nei primi giorni di gennaio ha già provveduto trasformare a tempo indeterminato 16 contratti in GSK e 62 in Staff Leasing, dando corso a quasi 80 assunzioni a tempo indeterminato in pochi giorni. Cisl e Uil dichiarano la propria soddisfazione, la Cgil rimanda la firma al prossimo appuntamento del 22 gennaio. Marco Goracci, segretario della Filctem, parla di evidente spaccatura tra le le sigle sindacali.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena