Gruppo Pd Siena “Condivisione, dibattito e nuove idee per la sanità di Siena. Nessuna morale da Siena Cambia”
28 Nov, 2015
pd

Nota dei consiglieri comunali PD che prendono posizione sul percorso di riordino del sistema sanitario regionale che parte dal confronto, dal basso, con operatori sanitari, amministratori locali e cittadini per migliorare i servizi sociosanitari

“La sanità toscana è un modello di eccellenza che con coraggio sta intraprendendo un progetto di cambiamento, basato sulla partecipazione e la condivisione con operatori sanitari, amministratori locali e cittadini, per migliorare lo status quo e vincere la sfida di divenire punto di riferimento e modello non solo a livello nazionale ma anche su scala europea”.

Così tutti i consiglieri comunali Pd Intervengono sulla riforma sanitaria regionale licenziata dalla Giunta e in questi giorni approdata in Consiglio regionale, l’organo legislativo della Toscana che nelle prossime settimane metterà in legge le proposte, i suggerimenti, i principi e le necessità emerse durante gli incontri e le visite su tutti i territori toscani, Siena compresa, per migliorare i servizi sociosanitari.

Nella nota i Consiglieri rimandano al mittente le polemiche di Siena Cambia che non lavorando alla produzione di idee e contenuti mira solo ad attuare una polemica strumentale ben lontana dalla costruzione di un modello nuovo, efficiente, efficace, equo e sostenibile per la sanità regionale e senese. Così come non accettiamo morali da tutti coloro che invece di produrre reali idee di cambiamento si limitano alla retorica, come le recenti prese di posizioni del Centro destra e 5 Stelle.

La critica deve portare a idee nuove, non a dare colpe. Non accettiamo “morali” da coloro che, invece di produrre quelle famose idee di cambiamento, si sono accomodati nella retorica non producendo, di fatto, alcun segno, atto o idea capace di portare a reali benefici per Siena.

Il Gruppo PD – concludono i consiglieri – grazie all’approccio costruttivo, programmatico e di stimolo del Pd, aggiornato nei contenuti anche con il documento della Conferenza Programmatica comunale dei mesi scorsi, continuerà a lavorare per produrre atti e rispondere alle esigenze reali dei nostri cittadini, certi che i nostri Consiglieri Regionali, il nostro Sindaco, forti della nostra piena fiducia, conoscendo i contesti, le realtà, le potenzialità e percependo le criticità, sapranno ben rappresentare le istanze del nostro territorio in Regione, facendo squadra.