Sport

Griccioli: “Voglio una squadra che sappia trasmettere emozioni”

“Quando ci siamo trovati con Lorenzo Marruganti per fare la squadra io ho chiesto di mettere insieme un gruppo di giocatori da tenere insieme almeno per due stagioni che quindi dessero un’idea di pianificazione e di continuità”. E’ quanto ha detto ai microfoni di ARE, in diretta dai palchi di Piazza del Campo Giulio Griccioli, nuovo coach della Mens Sana Basket 1871. “Credo che una società come la Mens Sana, che da questa ripartenza vuole rilanciarsi a questo livello ed ambire a livelli più importanti, una delle cose fondamentali che deve fare è dimostrare capacità di pianificazione. Per cui la panchina sarà fatta tutta di ragazzi che al massimo hanno 21 anni, che non ci daranno certezze sotto il profilo tecnico e tattico, ma che ci dà la possibilità di lavorare su giocatori in costruzione che saranno futuribili. Insieme a questo ci siamo detti che la squadra che avremmo fatto avrebbe dovuto avere le caratteristiche per rispecchiarsi nell’ambiente che ci circonda e che conosciamo ambedue molto bene, per cui una squadra che sappia trasmettere emozioni. Magari non partirà nè in prima nè in seconda fascia ma che con il lavoro che faremo potrà crescere e regalare le soddisfazioni che Siena si merita”

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena