Griccioli: “Mi piacerebbe allenare Siena, anche se la situazione è difficile”
15 Giu, 2016
giulio griccioli

Sarà ancora Ramagli a guidare la Mens Sana o il prossimo anno ci sarà un altro allenatore? Il coach dell’ultima stagione ha ricevuto altre offerte e nel caso decidesse accettare, la panchina biancoverde rimarrebbe vacante, aperta a nuovi arrivi o a possibili ritorni come quello di Giulio Griccioli o Alessandro Magro. I due allenatori che hanno fatto parte dello staff degli scudetti, sono al momento senza ingaggio e potrebbero essere giusti per la panchina biancoverde. Sono voci che circolano nell’ambiente anche se al momento in viale Sclavo si è concentrati sulla costituzione della nuova società. “Ad un allenatore fa piacere poter allenare nella propria città – ha detto Griccioli ai nostri microfoni – anche se questo è un momento difficile per la Mens Sana, con tante incognite, la società riparte da zero e l’idea del consorzio pur essendo molto interessante è difficile da realizzare in una realtà come Siena. Io sto avendo dei colloqui, alcune proposte interessanti altre meno, si parla di campionato di A2 perchè nella massima serie ormai le panchine sono tutte sistemate tranne Cantù”.