Prima pagina

Grave inquinamento da Arsenico nel fiume Merse: “Una situazione insostenibile”

Il coordinamento Merse,  è tornato a riunirsi qualche mese fa per valutare il Progetto finale di bonifica che l’Eni dovrà effettuare prima di svincolarsi definitivamente dal territorio. Su questa tematica e sullo stato attuale del fiume Merse verrà presentata nel corso del Consiglio Regionale un’interrogazione da parte dell’esponente di Rifondazione Comunista e Capogruppo in Consiglio regionale, Monica Sgherri. Ha anticipato ai nostri microfoni le richieste che verranno poste Elisabetta Menchetti del Coordinamento Merse. “Vogliamo sapere quale sarà il ruolo della Regione Toscana e delle amministrazioni locali coinvolte – afferma –   per noi sarebbe necessario che ritornasse in mano agli enti locali, i quali hanno tutte le competenze del caso, perché non è più possibile aspettare. Il progetto di Eni deve essere rivisto – conclude – basta delegare ad altri”.

Simona Sassetti