Grande festa al PalaOrlandi per Join the game 2017
28 Feb, 2017
Join the game

Oltre 160 i partecipanti con una notevole l’affluenza di pubblico. Ottima l’organizzazione affidata alla Fip Siena e ai dirigenti del Costone, in collaborazione con BancaCras
E’ stata davvero una grande festa per tutti i partecipanti, l’edizione 2017 del Join the game sponsorizzata da BancaCras che si è svolta al PalaOrlandi domenica mattina. Oltre 160 i ragazzi che hanno dato vita alla manifestazione sportiva di basket, riservata alle categorie maschili Under 13 e Under 14. Ben 41 i team iscritti in partenza che suddivisi in appositi gironi, si sono confrontati in una lunga serie di mini-incontri, per un totale di 160, della durata di 5’ ciascuno. La tipologia dell’impianto si è rivelata ancora una volta efficiente per lo svolgimento di questo Torneo ‘3 on 3’, con i 4 campi allestiti dove si è potuto giocare in contemporanea di fronte a un nutrito pubblico composto da dirigenti di società, tecnici, genitori e familiari al seguito. Alle 9, come previsto, il via alla competizione che si è conclusa alle 13,30. Nella categoria U14 il titolo provinciale lo ha conquistato il team Costone Soul composto da Pietro Mariottini, Lorenzo Maria Maggiorelli, Joele Lakatos, Giacomo Picchi, che in finale ha battuto ‘Asinalonga Blu’ (Francesco Cresti, Valerio Gallina, Matteo Patriarchi, Xhuljano Planasi). Entrambe le formazioni prenderanno parte alla fase interprovinciale che si terrà a Firenze il 26 marzo. Nella categoria U13 successo per la ‘Virtus Rossoblu’ (Leonardo Cannoni, Marco Braccagni, Filippo Nikiforakis, Francesco Gazzei) che in finale ha battuto il ‘Poggibonsi B’ (Riccardo Fornai, Niccolò Migliorini, Lorenzo Ravenni, Gianluca Natale). Al 3° posto il Costone Eagles (Alessandro Tognazzi, Pietro Tassini, Giulio Fiorenzani, Cesare Semplici); queste 3 formazioni accederanno alla prossima fase. <Siamo ampiamente soddisfatti per come si è svolto l’evento – afferma Riccardo Caliani – delegato Fip di Siena – grazie anche alla preziosa collaborazione del Costone Siena che ringraziamo per averci messo a disposizione l’impianto e per il fondamentale supporto organizzativo che ha reso possibile il regolare svolgimento della manifestazione. Un ringraziamento anche agli arbitri della Sezione di Siena che hanno avuto la pazienza e la tenacia di stare con il fischietto in bocca per oltre 4 ore di seguito. Giornate come questa, dal forte spirito aggregativo e all’insegna del fair play, fanno bene alla Pallacanestro e a tutto lo Sport in generale.



R.R.