Home Slide Show

Gran finale della stagione Micat In Vertice con il Sestetto Stradivari

È affidato al Sestetto Stradivari, uno dei degli ensemble d’archi italiani emergenti, il gran finale della stagione concertistica invernale “Micat In Vertice” (dal motto della famiglia Chigi, “Splende sulla cima”) organizzata dall’Accademia Musicale Chigiana di Siena e giunta alla 92a edizione. L’appuntamento è per venerdì 17 aprile alle ore 21 nel Salone dei concerti del Palazzo Chigi Saracini (a Siena in via di Città 89).
Il programma comprende alcuni capolavori della letteratura per sestetto: dato il corposo organico, non di rado queste pagine mostrano uno spiccato senso orchestrale. Così è per l’iniziale Sestetto d’archi-ouverture dall’opera Capriccio op. 85 di Richard Strauss, tratto per l’appunto dall’omonima opera teatrale. Un percorso analogo, benché in senso inverso, fu compiuto dalla successiva Verklärte Nacht op. 4 di Arnold Schoenberg, che la scrisse per sestetto nel 1899 e la trascrisse per orchestra nel 1917. Il concerto si concluderà con un altro pilastro, il Sestetto per archi in re min. op. 70 «Souvenir de Florence» di Pëtr Il’ič Čajkovskij.

Il Sestetto Stradivari si è costituito nel dicembre 2001 in occasione dei concerti organizzati nell’ambito della Mostra Internazionale “L’arte del violino” tenutasi a Roma a Castel Sant’Angelo.
L’affiatamento, la coesione e la passione profusa per l’ impegno hanno fatto sì che quello che doveva essere un evento occasionale si sia trasformato in un progetto di più ampio respiro che ora vede il Sestetto impegnato in concerti per importanti istituzioni concertistiche nazionali ed internazionali. Negli ultimi anni, il Sestetto è stato invitato da prestigiose associazioni quali l’ Associazione Musicale Alessandro Scarlatti di Napoli, il Festival Paganiniano di Carro dove il Sestetto ha eseguito in prima assoluta “SELAH” – brano dedicato al Sestetto da Alessandra Bellino, gli “Amici della Musica di Montegranaro”, gli “Amici della Musica di Firenze”, i “Concerti d’Altamarca” – dove ha suonato nella storica Abbazia di Follina, il Palau de la Musica di Valencia.
Il Sestetto ha partecipato a varie edizioni della “Notte Bianca” e della “Notte dei Musei” a Roma suonando a Palazzo Braschi e a Palazzo Barberini, ottenendo grande successo di critica e di pubblico.
Su invito di Mario Brunello ha suonato nella meravigliosa cornice dei Laghetti di Bombasel di fronte a 1000 persone durante il Festival 2010 de I Suoni delle Dolomiti.
Nel gennaio 2014 il Sestetto ha debuttato nella Stagione di Musica da Camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia suonando i due sestetti di Johannes Brahms.
Il Sestetto Stradivari è regolarmente invitato a tenere masterclass di musica da camera ed è Artista in residenza presso Villa Pennisi in Musica ad Acireale, Catania.

I biglietti saranno in vendita giovedì 16 aprile dalle ore 16 alle ore 18.30 e venerdì 17 aprile a partire dalle ore 20 presso il botteghino di Palazzo Chigi Saracini. Per informazioni è possibile rivolgersi all’Accademia Musicale Chigiana, tel. 0577 22091, www.chigiana.it.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena