Prima pagina

Gli agenti del Sap donano il sangue “per protesta”

Forma di protesta particolare ma sicuramente utile quella scelta dagli agenti della polizia di stato aderenti al sindacato Sap che per dire basta ai tagli al personale ed alla spesa, doneranno il sangue come metafora del “sangue che ci stanno spremendo”, ha detto Matteo Del Sala, rappresentante del Sapas (sindacato del Corpo Forestale che, insieme al Sap, fa parte della Consulta Sicurezza che ha convocato l’assemblea) intervenendo su Antenna Radio Esse per spiegare l’agitazione del personale in tutta Italia. “Oltre al blocco degli stipendi, abbiamo problemi con anche le piccole cose, e spesso paghiamo di tasca propria il materiale che ci serve per lavoro”. Così, non potendo come categoria scioperare, stamani gli agenti del Sap si sono ritrovati in assemblea e stanno studiando altre forme per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica come appunto quella di donare il sangue che rimane certo un gesto nobile.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena