Prima pagina

Giustizia paliesca, Sportelli: “Auspico un coinvolgimento concreto delle contrade”

Il candidato a sindaco di Siena Massimo Sportelli, ha presentato oggi in conferenza stampa le risultanze di un approfondito studio sul bilancio ed ha parlato delle proposte su Palio e giustizia paliesca. “Il mio intendimento è quello di un coinvolgimento concreto e fattivo delle contrade in modo che le decisioni possano essere condivise con il Comune che deve rimanere il regista unico della Festa. Per quanto riguarda la giustizia paliesca la mia idea è che c’è l’esigenza di applicare delle sanzioni certe, ma non si possono fare norme che riescano a comprendere tutte le fattispecie, pertanto bisogna trovare uno strumento flessibile. Il Comune deve mantenere il ruolo che ha adesso di proporre e applicare le sanzioni, ma mi piacerebbe che le contrade potessero esprimersi votando sulle stesse proposte. Il Comune andrà poi a prendere i provvedimenti che riterrà opportuni, ma se avrà avuto l’approvazione da parte delle contrade ci sarà un coinvolgimento di fatto, se invece non l’avrà avuta dovrà emettere un principio che farà giurisprudenza, farà chiarezza sulle sanzioni che il comune prevede per quella particolare situazione”

Ascolta l’intervista

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena