Giusti: “Potrei lasciare la Lega Nord”
27 Gen, 2017
Francesco Giusti microfono

E’ intenzionato a lasciare la Lega Nord, Francesco Giusti, storico rappresentante senese del Carroccio. Lui e la vecchia guardia del partito sono in rotta con gli attuali dirigenti tanto da spingere l’ex segretario a ipotizzare un abbandono. “La situazione è assurda, è commissariata sia la segreteria provinciale che comunale – ha raccontato Giusti ad Antenna Radio Esse – ma non si prevede un nuovo congresso. Io e gli altri che abbiamo gestito il partito nel passato siamo stati messi in disparte e non veniamo coinvolti nel dibattito politico. Non si parla più di Mps nè di Fondazione, mi domando perchè… Lo scorso anno avevamo avviato un tavolo con le forze civiche e le opposizioni per un progetto alternativo di governo della città, ma non ha avuto seguito perchè i dirigenti attuali della Lega Nord hanno abbandonato il gruppo. Non c’è un futuro e come ho detto nel post su facebook, è probabile che non rinnovi la tessera. Ho avuto la soddisfazione di raccogliere 770 preferenze alle scorse elezioni regionali e oggi mi manifestano la loro solidarietà. Ho sempre fatto politica per difendere gli interessi dei cittadini, se deciderò di continuare ad impegnarmi in politica valuterò programmi e proposte di chi vuole cambiare Siena”