Giorno della Memoria: Leggi Razziali del ’38 al centro dell’approfondimento con gli studenti di San Gimignano
27 Gen, 2016
IMG-20160126-WA0012

L’iniziativa rientra nel protocollo sottoscritto tra Comune di San Gimignano, Istituto Comprensivo Folgore da San Gimignano e la sezione A.N.P.I locale

Un faccia a faccia tra generazioni sulle leggi razziali in Italia. E’ stato questo il tema al centro del confronto con gli alunni delle terze medie dell’istituto “Folgore da San Gimignano” alla vigilia del Giorno della Memoria. Martedì 26 gennaio gli studenti si sono scambiati opinioni, richiesto informazioni e testimonianze agli ex partigiani Guido Lisi e Luciano Giomi accompagnati dall’assessore alle politiche per la formazione del Comune di San Gimignano Ilaria Garosi. Le leggi antisemite emanate nel 1938, Il Manifesto della Razza e la comunicazione dei giornali di allora sono state le tematiche al centro del dibattito molto partecipato da parte degli studenti. L’iniziativa rientra nel protocollo “Attività di tutela e valorizzazione del patrimonio storico, politico e culturale dell’antifascismo e della Resistenza”, sottoscritto tra Comune di San Gimignano, Istituto Comprensivo Folgore da San Gimignano e la sezione A.N.P.I (Associazione nazionale partigiani d’Italia) di San Gimignano per non dimenticare il passato storico e per promuovere una cultura di libertà, democrazia, pace e collaborazione tra i popoli.