Facebook Posts Home Slide Show Sport

Giornata no per le senesi del basket

Giornata no ieri per le senesi del basket. In C Gold, con la Mens Sana ferma per il rinvio a mercoledì della partita di Lucca, cadono sia Virtus che Costone. La Stosa cede al PalaPerucatti con l’Olimpia Legnaia per 71-73 al termine di una gara guidata per oltre tre quarti dalla formazione ospite avanti anche di 14 lunghezze. I rossoblu, trascinati da Bartoletti, Olleia e Costantini, completano la rimonta con i liberi di Berardi, ma alla fine si arrendono alla quinta sconfitta nelle ultime sei gare.

STOSA VIRTUS SIENA-OLIMPIA LEGNAIA 71-73 (27-27; 39-45; 58-61)

STOSA VIRTUS SIENA: Cacciatori ne, Berardi 4, Bartoletti 20, Banchero 10, Caridi 11, Bianchi, Ricciardelli, Aminti, Olleia 14, Costantini 11, Imbrò, Calvellini 1. All. Franceschini

OLIMPIA LEGNAIA: Pinarelli, Baldasseroni 2, Catalano 8, Pracchia 2, Merlo 11, Radchenko 2, Baldinotti, Riboli, Sakellariou 23, Del Secco 6, Nikoci 13, Scampone 6. All. Zanardo

Pesante stop per il Costone, che cade a Livorno col fanalino di coda Don Bosco. La Vismederi parte forte e allunga sull’11-0, ma chiude sotto di cinque la prima frazione e di 11 dopo l’intervallo lungo. Al rientro dagli spogliatoi i gialloverdi si riportano fino al -4 grazie a Bruttini e Ondo Mengue ma si devono arrendere, finisce 86-74 per la Don Bosco che festeggia la prima vittoria del suo campionato. Da segnalare l’assenza di Alessandro Banchi, costretto al forfait a causa di un attacco influenzale, unita agli infortuni di Terrosi, Ceccarelli e Silveira.

Toscana food Don Bosco Livorno – Vismederi Costone 86-74. Parziali: 20-15; 48-39; 64-60;

Don Bosco: Ciano 7, Dodoli, Baroni, Paoli 29, Maniaci 3, Carlotti 9, Giachetti 12, Beltrame ne, Biondi ne, Deri 8, Mori 15, Balestri 3.

Allenatore: Francesco Barilla

Costone: Ricci 9, Juliatto 2, Picchi, Angeli 3, Battaglini ne, Pisoni 16, Ondo Mengue 18, Bruttini L. 24, Speri, Caroni 2.

Allenatore: David Fattorini

In A2 battuta d’arresto per la San Giobbe che si arrende sul campo della capolista Pistoia. Chiusi parte forte in avvio, 0-8 dopo pochi minuti e +4 a fine primo quarto. Nel secondo parziale il sorpasso di Pistoia che va sul +8, ma a dieci dal termine sono i biancorossi a mettere la testa avanti. Nell’ultimo quarto il crollo, con Pistoia che vince 63-47. La San Giobbe resta ultima a pari punti con Ravenna e Chieti, ma mercoledì recupera la settima giornata proprio con Chieti, alle 20.30. Alle 21 invece giocherà la Mens Sana con Lucca.

Giorgio Tesi Group Pistoia – Umana San Giobbe Chiusi 63-47 (8-12; 22-10; 6-16; 27-9)

Pistoia Metsla, Della Rosa 8, Copeland 17, Cemmi, Saccaggi 2, Del Chiaro 8, Magro 2, Allinei, Pollone 6, Varnado 15, Wheatle 5 Capo All. Brienza Primo Ass. Angela

San Giobbe Utomi 4, Candotto 6, Medford 13, Bolpin 1, Braccagni 3, Porfilio, Martini 2, Donzelli 8, Bozzetto 3, Raffaelli 4, Lazzeri, Possamai 3 Capo All. Bassi, Primo Ass. Piersante Secondo Ass. Civinini

Arbitri Moretti, Bertuccioli, Spessot.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena