Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Giornata nazionale della donazione di organi, l’impegno dell’Aou Senese sul fronte dei trapianti

“Diamo il meglio di noi”. È questo lo slogan scelto da Ministero della Salute per la Giornata nazionale della donazione di organi e tessuti, che si celebra domenica 16 aprile, e a cui aderiscono il Centro nazionale trapianti e numerose associazioni di volontariato attive su tutto il fronte nazionale. L’Azienda ospedaliero-universitaria Senese è centro unico in Toscana per il trapianto di cuore e polmone e per la Banca della cute e dei tessuti della Regione Toscana, oltre all’attività del centro trapianti di rene. Nello specifico, a Siena, nel 2022 sono stati effettuati complessivamente 102 trapianti, 20 quelli eseguiti nei primi 3 mesi del 2023. Più nel dettaglio, sono stati effettuati 14 trapianti di cuore e 3 VAD nel 2022; e 3 trapianti e 1 VAD nel 2023; 14 trapianti di polmone nel 2022 e 3 nel 2023. Per quanto riguarda la Banca regionale della cute e dei tessuti, unica in Toscana, nel periodo di attività 2000-2022, sono stati effettuati 23.358 innesti per un totale di 4.834.505 cm² di cute omologa trapiantata, nel 72% dei casi, su ustionati gravi. Operativo anche il centro trapianti di rene, che nel 2022 ha effettuato 30 trapianti, e 13 nel 2023.

«Il trapianto è una terapia salvavita per alcune gravi malattie che colpiscono organi e tessuti e che non possono essere curate in altro modo: per questo il nostro ringraziamento va alla generosità delle famiglie che, spesso in momenti di grande dolore, compiono un gesto straordinario di amore e solidarietà e contribuiscono a salvare la vita di altre persone», commenta la direttrice sanitaria dell’Aou Senese, Francesca De Marco.

«In Italia – spiega Laura Savelli, responsabile del Coordinamento donazione organi e tessuti dell’Aou Senese -, ogni cittadino può esprimere cosa vorrà fare dei propri organi quando non ci sarà più, al momento del rinnovo della carta di identità; questo fa sì che ognuno possa decidere consapevolmente su un tema così importante. Un’altra modalità è iscriversi all’Associazione Italiana Donatori di organi. Se un cittadino non si è espresso in vita, al momento, la legge dice che saranno i propri familiari a decidere per lui quando verrà comunicata loro la morte del congiunto».

«La Giornata nazionale della donazione di organi e tessuti rappresenta un momento di forte sensibilizzazione e di presa coscienza – aggiunge Stefano Bechini, presidente dell’associazione AIDO comunale di Siena –. Il tema della donazione degli organi rappresenta una realtà complessa, che coinvolge dimensioni razionali, riferite alla scienza e alla giurisdizione, ed emotive, legate alla perdita di un proprio caro che spesso non siamo pronti a lasciar andar via. Quest’anno poi la giornata ha avuto anche un forte impegno sui social grazie ad ANCI e ai sindaci italiani, protagonisti insieme al CNT della campagna digitale #UnSìInComune, con i primi cittadini italiani che hanno invitato a dare il consenso alla donazione al momento del rinnovo della carta d’identità, ricordando anche che è possibile dire di sì subito online con la Spid attraverso l’AIDO, l’Associazione italiana donatori organi. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.sceglididonare.it».

Anche quest’anno l’AIDO, in collaborazione con l’Aou Senese e le scuole superiori, organizza l’iniziativa “Dona la vita con AIDO”, premiando i migliori prodotti editoriali e audiovisivi sul tema della donazione degli organi. L’iniziativa si terrà il 30 maggio nell’aula 6 del centro didattico dell’ospedale.

Oltre all’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (AIDO), aderiscono alla Giornata nazionale della donazione di organi e tessuti anche: Associazione nazionale emodializzati (ANED), Associazione donatori midollo osseo (ADMO), Associazione cardio trapiantati italiana (ACTI), Associazione italiana trapiantati di fegato (AITF), Confederazione Forum nazionale delle associazioni di nefropatici, trapiantati d’organo e di volontariato (FORUM), Federazione nazionale delle associazioni di volontariato per le malattie epatiche e il trapianto di fegato (LIVER-POOL) e Associazione Marta Russo Onlus.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena